Crea sito

Cartocci fritti con crema pasticcera

Cartocci fritti con crema pasticcera

Uno dei dolci più rappresentativi della tradizione dolciaria siciliana, i cartocci fritti in questa occasione farciti con crema pasticcera.

Che la mia terra di Sicilia sia fra e più rinomate in quanto a pasticceria è noto. Lì, ovunque ci si giri, sbuca una rosticceria o un bar-pasticceria. Che poi i bar non sono mai come, per esempio si intende qui a Milano. Dove nei bar più evoluti, si possono trovare, a pranzo, piatti di cucina, perlopiù freddi.

Da noi in Sicilia non c’è bar che non abbia anche il proprio angolo di rosticceria salata (chiamata tavola calda), quello della gelateria (chi avà essiri u cchiù bbonu ri tutti – che deve essere il migliore del paese) e soprattutto la pasticceria, dove si spazia fra bignè, cannoli, cannolicchi, funghetti, cassatine, paste di mandorle, brioches cu tuppo, iris al forno, fritte…e cartocci fritti. Che prevalentemente vengono farciti con crema di ricotta. E allora perchè la crema pasticcera? Primo, perchè li ho sempre preferiti con la crema, secondo perchè, con l’avvento della Pasqua, fra tradizionali e rivisitate, con tutte le pastiere sfornate diciamo che ho già fatto il pienone di ricotta 😉

Soffici e buonissimi, i cartocci fritti sono spirali di pasta lievitata fritta nell’olio, farciti con crema pasticcera e passati nello zucchero ancora caldi…che dirvi, una vera goduria 😉

Cartocci fritti con crema pasticcera
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8-10 cartocci
  • Costo: Medio

Ingredienti

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 500 g latte intero
  • 90 g zucchero
  • 40 g amido di mais
  • 4 tuorli
  • 1 bacca vaniglia (o vanillina)
  • 1 scorza di limone

Ingredienti per la pasta brioche:

  • 500 g farina 0
  • 250 ml latte intero
  • 50 g strutto (o burro. Ma mettete lo strutto ;))
  • 50 g zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico sale
  • 1 panetto di lievito di birra fresco (25 g)
  • q.b. acqua
  • q.b. olio di semi per frittura
  • q.b. zucchero

Preparazione

  1. Scalda l’olio di semi, appena vedi e bolle che salgono dal fondo, sarà già caldo.

    Immergi i cartocci arrotolati nel cilindretto e lascia friggere e dorare girandolo da tutte le sue parti.

    Quando sarà ben dorato, togli dall’olio e fai scolare su carta assorbente. Appenaraffredderanno un pò potrai tirare via i cilindri.

    Metti la crema pasticcera in un sac a poche e farcisci i cartocci fritti. Passali, infine, nello zucchero. I cartocci fritti con crema pasticcera saranno pronti!

Preparazione:

  1. Per prima cosa prepara la crema pasticcera:

    Metti l’amido e lo zucchero in un pentolino, aggiungi i tuorli ed amalgama formando una cremina. In un altro pentolino, scalda il latte e prima che arrivi ad ebollizione, versa nell’altro pentolino. Aggiungi i semi della bacca di vaniglia (o la vanillina) la scorza del limone e cuoci mescolando, fino a che non rassoderà (6-7 minuti circa)

    Lascia raffreddare un pò, poi copri con la pellicola (lascia che tocchi la superficie della crema) e mettila a riposare nel frigorifero.

  2. Ora prepara la pasta brioche:

    Miscela nel cestello dell’impastatrice (o planetaria) la farina con lo zucchero. Aggiungi anche lo strutto ed il lievito di birra sbriciolato. Versa il latte poco per volta e inizia ad impastare. Quando terminerai col latte, aggiungi l’uovo leggermente sbattuto, poi un pizzico di sale. Lavora l’impasto finchè non sarà liscio ed omogeneo. Se necessario, aggiungi poca acqua.

  3. Se non hai l’impastatrice o la planetaria, potrai tranquillamente utilizare le fruste a spirale del frullatore, quelle per impastare.

    Metti l’impasto in una ciotola oleata, copri con un panno e fai lievitare, in un luogo fresco e asciutto, per 3-4 ore.

  4. Guarda le altre ricette facili, veloci e gustose QUI e metti il tuo like alla mia pagina FACEBOOK qui , così potrai essere sempre aggiornato con le mie ricette :) 

    Riprendi l’impasto e portalo su un ripiano infarinato. Stacca dall’impasto delle palline e fanne dei bastoncini, che poi arrotolerai nei cilindretti di metallo per cannoli già imburrati (se non li hai, potrai fare i cilindri con la carta stagnola).

Note

Guarda le altre ricette facili, veloci e gustose QUI e metti il tuo like alla mia pagina FACEBOOK qui , così potrai essere sempre aggiornato con le mie ricette 🙂 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.