Crea sito

Bombe di pizza fritta Pasqualina

Pizza fritta Pasqualina, bombe fritte

Soffici e gustose bombe di pizza fritte farcite con ricotta, spinaci e l’uovo sodo. Rifanno un pò il versio alla torta Pasqualina, la farcitura è uguale solo che qui non si tratta di una rustica torta salata. Qui il guscio è una gustosa pasta lievitata, una pasta per pizza, farcita e poi fritta nell’olio. Gustosissime!

Ottime da portare sulla tavola Pasquale, visto il periodo. Monoporzioni tutte da addentare, sono buone anche fredde, ideali dunque da mettere nel cesto delle gite fuori porta.

Bombe di pizza fritta Pasqualina
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 8 bombe di pizza fritta

Ingredienti

  • 600 g ricotta
  • 300 g spinaci
  • 60 g grana grattugiato
  • 6-8 uova sode
  • 1 cucchiaio sale
  • 1 pizzico pepe, noce moscata
  • q.b. olio per friggere

Preparazione

  1. Per prima cosa prepara la pasta per pizza con la ricetta QUI

  2. Ora che la pasta per pizza con semola di grano duro è pronta, prepara la farcitura. Metti le uova in un pentolino, riempi d’acqua e metti sul fuoco. Porta ad ebollizione e da quel momento calcola 7 minuti. poi spegni, togli l’acqua calda dal pentolino e riempi con acqua fredda.

  3. Bombe di pizza fritta Pasqualina

    Lascia le uova dentro a raffreddare, poi toglile e sbucciale, mettendole in un piatto. Sbollenta per 4-5 minuti gli spinaci in acqua calda, poi scola e fai raffreddare. In una ciotola metti la ricotta, gli spinaci, il sale ed un pizzico di pepe e di noce moscata.

  4. Mescola ed amalgama il tutto. Ora spiana la pasta per pizza su un ripiano infarinato. Ritaglia con un coppapasta dei cerchi di 10-12 cm.

  5. Farcisci al centro con un cucchiaio abbondante di ricotta e spinaci. posiziona al centro l’uovo e poi sigilla avvolgendo con la pasta della pizza. Sigilla bene il punto in cui si chiude.

  6. Scalda l’olio, quando sarà ben caldo e vedrai le bollicine venire su dal fondo, friggi le bombe di pizza fritta facendole dorare per bene da entrambi i lati. Poi scola e metti su carta assorbente. Servi ben calde, anche se sono buonissime anche fredde.

  7. Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

I consigli di Rossella In Padella:

Infarina bene la pasta prima di stenderla. Questo ti permetterà di maneggiarla meglio quando dovrai formare le palle di pizza.

Seguimi anche sulla PAGINA FACEBOOK e su INSTAGRAM

Vai alla home per continuare a leggere TUTTE le altre ricette facili e sfiziose 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.