Pollo al curry

Uno dei piatti più famosi al mondo e uno dei miei primi esperimenti preferiti. Ci sono dubbi sulle sue origini indiane, è uno dei piatti più popolari in Inghilterra.
Ecco la mia versione.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaAsiatica

Ingredienti

  • 1Porro
  • q.b.Olio di oliva
  • 300 gPollo
  • q.b.Farina di riso
  • 2 bicchieriBrodo vegetale
  • 2 cucchiaidi Curry
  • 1 cucchiaioPhiladelphia light
  • q.b.Sale
  • q.b.Semi di sesamo

Preparazione

  1. Ho messo a rosolare il porro con l’olio; nel mentre ho tagliato il pollo striscioline e l’ho infarinato nella farina di riso; l’ho messo a rosolare con lo scalogno, poi ho sfumato con del brodo vegetale (se non lo avete va bene anche il dado vegetale con un paio di bicchieri d’acqua) e ho aggiunto 2 cucchiai di curry; ho amalgamato tutto e aggiunto un cucchiaio di Philadelphia light; ho tappato e lasciato andare a fuoco lento per qualche minuto; ho aggiustato di sale e servito con una spolverata di semi di sesamo.

    Buon appetito!

L’alternativa

Se siete intolleranti al lattosio potete sfumare con il latte senza lattosio o il latte di soia invece del brodo e non aggiungere il formaggio, la cremina verrà ugualmente!

Precedente Plumcake salato alla curcuma Successivo Torta soffice di mele senza glutine e senza burro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.