Cestini di pasta sfoglia salati con pesto alla genovese e ricotta

Salve amici, oggi vi propongo questi favolosi cestini di pasta sfoglia salati con pesto alla genovese e ricotta da gustare per qualsiasi occasione speciale e come antipasto nelle festività natalizie. Sono velocissimi da realizzare. Di seguito troverete la ricetta..

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i cestini di pasta sfoglia salati con pesto alla genovese e ricotta

Ingredienti per la mousse salata

150 g ricotta
3 cucchiai pesto alla Genovese
1 pizzico sale fino

Ingredienti per i cestini di pasta sfoglia

1 Rotolo di pasta sfoglia rettangolare
q.b. pomodori datterini gialli (O pomodori rossi)

Strumenti

1 Mixer
1 Teglia per muffin
1 Cucchiaio
Carta forno
1 Coltello

Passaggi per i cestini di pasta sfoglia salati con pesto alla genovese e ricotta

Passaggio per la mousse salata

Per realizzare questi sfiziosi cestini di pasta sfoglia salati con pesto alla genovese e ricotta serve innanzitutto preparare la mousse salata. In un mixer adagiare la ricotta ben sgocciolata, il sale e il pesto alla genovese e mixare fin ad ottenere una crema spumosa. Adagiare in frigo per 30 minuti a rassodare o prepararla il giorno prima.

Passaggio per i cestini di pasta sfoglia

Srotolare la sfoglia e ritagliare dei quadrati come vedrete in foto. Imburare uno stampo da muffin e adagiare come in foto il quadrato di pasta sfoglia realizzando così dei cestini. Bucherellare la base e adagiare della carta da forno all’interno dei cestini, dato che andremo a fare una cottura in bianco versare un peso come fagioli o ceci così da non far crescere in cottura la sfoglia. Cuocere in forno caldo a 180º per 15 minuti circa o fino a doratura. Togliere la carta forno con i legumi e far cuocere ancora qualche minuto. Quando saranno pronti lasciarli raffreddare ancora nello stampo e poi con cura estrarli e adagiarli in un piatto da portata.

Riprendere la mousse salata dal frigo e farcire ogni singolo cestino con l’aiuto di un cucchiaino. Decorare la superficie con metà datterino giallo o pomodoro rosso. Ed eccoli pronti i cestini di pasta sfoglia salati con pesto alla genovese e ricotta. Spero vi piaccia questa mia ultima ricetta, alla prossima amici.

CONSERVAZIONE, CONSIGLI E NOTE

I cestini di pasta sfoglia possono essere realizzati quindi cotti anche il giorno prima. Vi consiglio sempre di farcirli il giorno stesso che verranno serviti a tavola così da non far ammorbidire la pasta sfoglia.

Se volete visitare la mia pagina Facebook https://www.facebook.com/pasticceraPerPassione/

Se volete ritornare nella homepage https://blog.giallozafferano.it/rosly/

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da rosly

Salve a tutti mi chiamo Rosaria..la mia passione è la pasticceria e tutto il mondo che gira intorno a essa mi affascina tanto. Amo cucinare tutti i tipi di dolci ma ho una passione innata per la cucina in generale.. fin da piccola aiutavo mia madre a preparare in cucina e così all'eta di 14 anni mi decisi a frequentare la Scuola Alberghiera. Coltivo quindi questa passione da molti anni.. e quindi ho deciso di aprire un blog tutto mio per far conoscere a voi tutti la mia grande passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *