Crespelle salate con stracchino speck e carciofi

Salve amici, oggi vi propongo queste gustose crespelle salate con stracchino speck e carciofi da gustare in qualsiasi occasione, come un pranzo in famiglia o durante le festività natalizie e stupire i vostri commensali. Questa ricetta è versatile, volendo si potrebbe cambiare ripieno se non amate i carciofi e utilizzare zucchine o qualsiasi altra verdura. Di seguito troverete la ricetta..

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniPer 6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le crespelle salate con stracchino speck e carciofi

Ingredienti per la besciamella

500 g latte
35 g farina 00
35 g burro
q.b. noce moscata
q.b. pepe nero in polvere
q.b. sale fino

Ingredienti per il ripieno

300 g speck
400 g stracchino
400 g Cuori di carciofi surgelati (Oppure potete utilizzare quelli freschi)
q.b. pepe nero
q.b. sale fino
q.b. olio extravergine d’oliva
1 Spicchio d’aglio

Ingredienti per la finitura

q.b. burro
q.b. formaggio grattugiato
q.b. prezzemolo tritato

Strumenti

1 Tagliere
1 Bilancia
1 Padella
1 Casseruola
1 Pentolino
1 Frusta a mano
1 Pirofila
1 Cucchiaio

Passaggi per le crespelle salate con stracchino speck e carciofi

Per realizzare queste golose crespelle salate con stracchino speck e carciofi serve prima di tutto realizzare le crespelle e la besciamella. Per realizzare le crespelle basta leggere qui la ricetta https://blog.giallozafferano.it/rosly/ricetta-base-delle-crepes-sia-dolci-che-salate/ e potete prepararle anche il giorno prima. Ora realizziamo la besciamella. In una casseruola versare il latte, il sale il pepe e la noce moscata e mettiamo a sobbollire per qualche minuto. In un pentolino facciamo sciogliere il burro e a pioggia uniamo la farina setacciata. Mescoliamo velocemente con un cucchiaio di legno e appena il composto si staccherà dal pentolino e si formerà una patina bianca il Roux sarà pronto, spegnere e versare il Roux nel latte e mescoliamo velocemente con l’aiuto di una frusta fino a completo addensamento. Lasciare raffreddare o intiepidire. Nel frattempo in una padella soffriggere l’olio extravergine di oliva e lo spicchio d’aglio, unire i carciofi surgelati, salare e pepare e cuocere per 22-25 minuti circa aggiungendo poco per volta dell’acqua. Spegnere e lasciare intiepidire. Ora che tutto è pronto possiamo iniziare a farcire le crespelle. Adagiare la crespelle su un tagliere e farcirla con un velo abbondante di stracchino, i carciofi trifolati e le fette di speck.

Chiudere la crespella a portafoglio, spalmare con altro stracchino e infine chiudere a fagottino e adagiare la crespella in una pirofila precedentemente unta con un velo abbondante di besciamella. Continuare così con il resto delle crespelle. Posizionare tutte le crespelle nella pirofila e decorare la superficie con besciamella, formaggio grattugiato e fiocchi di burro. Cuocere in forno caldo a 180º-200 per 15 minuti o fino a doratura. Servire le crespelle in un piatto da portata e gustarle calde.

Ed eccole pronte le crespelle salate con stracchino speck e carciofi da portare in tavola e stupire i vostri amici e parenti. Spero vi piaccia questa mia ultima ricetta, alla prossima amici.

CONSERVAZIONE, CONSIGLI E NOTE

Le crespelle possono essere preparate anche qualche ora prima di portarle a tavola, basterà semplicemente riscaldarle per qualche minuto. Volendo potete preparare il tutto,adagiare la pirofila in frigo e cuocerle poi 15 minuti prima di servirle.


Se volete visitare la mia pagina Facebook https://www.facebook.com/pasticceraPerPassione/
Se volete ritornare https://blog.giallozafferano.it/rosly/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da rosly

Salve a tutti mi chiamo Rosaria..la mia passione è la pasticceria e tutto il mondo che gira intorno a essa mi affascina tanto. Amo cucinare tutti i tipi di dolci ma ho una passione innata per la cucina in generale.. fin da piccola aiutavo mia madre a preparare in cucina e così all'eta di 14 anni mi decisi a frequentare la Scuola Alberghiera. Coltivo quindi questa passione da molti anni.. e quindi ho deciso di aprire un blog tutto mio per far conoscere a voi tutti la mia grande passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.