Polpette di melanzane con tonno

Le POLPETTE DI MELANZANE CON TONNO, ovvero “le braciole” una ricetta tipica della gastronomia calabrese, infinitamente buone, deliziose da gustare, morbide dentro e croccanti fuori. Una preparazione semplice con pochi ingredienti: le melanzane lessate con le bucce direttamente, pane raffermo, uova, tonno e poi aglio, basilico e pecorino a sentimento. Le POLPETTE DI MELANZANE CON TONNO possono essere servite calde ma anche fredde, tipo finger food, come aperitivo o per antipasto se volete preparare una cena tra amici. Vi lascio la ricettina, potrebbe piacervi anche Crocchette di riso… SBIZZARRITEVI AD IMPIASTRICCIARE

Le POLPETTE DI MELANZANE CON  TONNO " le braciole " una ricetta tipica calabrese, deliziose da gustare morbide dentro e croccanti fuori.
POLPETTE DI MELANZANE CON TONNO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

1.2 kg melanzane (4 medie)
300 g pane raffermo
240 g tonno sott’olio
2 uova
40 g formaggio (grattugiato)
Qualche foglia basilico
1 spicchio aglio
q.b. sale
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

Strumenti

1 Tegame
1 Schiumarola

Passaggi

lavate le melanzane accuratamente, poi tagliatele a pezzettoni e fatele cuocere per 10 o 15 minuti in acqua bollente salata

scolatele e lasciatele raffreddare sul ripiano del lavello con un peso sopra per eliminare l’eccesso di acqua

nel frattempo tagliate il pane raffermo a pezzi grossi e mettetelo a in ammollo con con acqua per alcuni per alcuni minuti

strizzate le melanzane con le mani schiacciatele grossolanamente con una forchetta

versatele in una terrina aggiungete il pane che avrete ben strizzato

aggiungete il tonno, il parmigiano, le uova, un pizzico di sale, l’ aglio tritato e le foglie di basilico lavate e spezzettate

se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete della mollica di pane non ammollata o del pangrattato fino a ottenere una consistenza che ne consenta la lavorazione

prendete una porzione di impasto e formate le braciole dando una forma a cilindro con le due estremità arrotondate

man mano che formate le braciole sistematele su un vassoio rivestito fino a che non finite l’impasto

scaldate abbondante olio in una tegame e friggetevi un pò alla volta le braciole rigirandole spesso per farle cuocere in maniera uniforme

dopo la frittura toglietele dal fuoco con una schiumarola adagiate le braciole su carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio

pochi secondi e saranno pronte per essere gustate

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione

variazione

potete evitare la frittura facendo la cottura al forno

foderate la teglia con carta da forno, disponete le polpette e

infornate a 180° per 25′

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Rosina

Amo impiastricciare ..sporco, pulisco , risporco e ripulisco.... ho due alleati in cucina...mio marito e il bimby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.