Crea sito

Calamari ripieni

Calamari ripieni, secondo di pesce leggero. Il ripieno realizzato con pochi ingredienti ma io lo trovo molto raffinato e ricco di gusto. Un secondo piatto d’effetto in una cena di pesce ad alti livelli. Quest’anno li ho preparati per la vigilia di capodanno ed ho ricevuto un sacco di complimenti e chi riceve complimenti alla vigilia di capodanno li riceve per tutto l’anno… sarà così????? SBIZZARRITEVI AD IMPIASTRICCIARE

calamari ripieni
  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 12calamari
  • 10pancarrè
  • qualcheolive nere
  • 2 ciuffiprezzemolo
  • 1/2 bicchierevino bianco
  • 1 bicchieredi latte
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Pulite i calamari; sfilate la cartilagine e la testa del calamaro precedentemente sciacquato, separate i tentacoli dal corpo e teneteli da parte. Eliminate il dente posto ala centro dei tentacoli, in ultimo spellate delicatamente il corpo iniziando dall’alto

  2. tritate i tentacoli, l’aglio e fateli rosolare con l’olio, salate e fate sfumare con il vino

  3. togliete l’aglio, aggiungete le olive nere denocciolate e il prezzemolo tritato

  4. unite il pan carrè precedentemente ammollato nel latte, amalgamate bene il tutto e lasciate raffreddare.

  5. trasferite il composto in una sac a poche e riempite i calamari lasciando lo spazio di 2 dita dal bordo perchè i calamari durante la cottura tendono a restringersi

  6. chiudete le estremità del calamaro con uno stuzzicadenti

  7. in un tegame con olio caldo fate appassire uno spicchio d’aglio, unite i calamari, fateli dorare e sfumate con vino bianco

  8. proseguite la cottura a fuoco dolce per 15 minuti, aggiungendo un pò d’acqua se necessario

  9. impiattate e servite ben caldi

La differenza tra totani e calamari…Totani e calamari sono molluschi cefalopodi, ma capita spesso di confonderli per via di alcune caratteristiche che li rendono molto simili fra loro. La carne del calamaro è più delicata e morbida di quella del totano, tanto che lo stesso calamaro è considerato più pregiato del cugino cefalopode chiamato anche todar

I calamari ripieni possono essere cotti anche in anticipo. In questo modo vi basterà riscaldarli per 5 minuti prima di servirli. Si può tranquillamente utilizzare la stessa ricetta per ottenere degli ottimi totani ripieni o delle seppie ripiene

vino , Antonio consiglia: PIAN DI STIO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Rosina

Amo impiastricciare ..sporco, pulisco , risporco e ripulisco.... ho due alleati in cucina...mio marito e il bimby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.