Crea sito

Braciole di riso (crocchette)

Dappertutto le chiamano crocchette di riso ma per noi calabresi sono le braciole di riso anzi “i vrascioli i risu”. Una ricettina di pochi ingredienti ma dai tanti segreti per una perfetta riuscita, mio marito ne sa qualcosa… gli ho fatto mangiare simil- braciole di riso per quattro domeniche consecutive finchè non ho portato in tavola le BRACIOLE DI RISO.
Sbizzarritevi ad impiastricciare ! ! !

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 goriginario
  • 5uova
  • 1 mazzettoprezzemolo tritato
  • 60 gpecorino (grattuggiato)
  • q.b.sale
  • 20 gburro
  • q.b.olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Cuocete il riso in abbondante acqua salata , scolatelo e fatelo raffreddare

  2. conditelo con le uova ,il prezzemolo , il pecorino ,infine con il burro e amalgamate bene il tutto

  3. in un piattino versate un po di acqua e un po di olio ( servirà per bagnare i palmi delle mani per facilitarvi a formare le braciole)

  4. prendete una noce del composto , arrotolatela sul palmo della mano per formale la braciola

  5. in una padella scaldate abbondante olio di semi e quando avrà raggiunto la temperatura giusta friggete le braciole,

  6. quando avranno raggiunto un colorito dorato scolate su carta assorbente , impiattate e servite

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Rosina

Amo impiastricciare ..sporco, pulisco , risporco e ripulisco.... ho due alleati in cucina...mio marito e il bimby