Crea sito

Torta Cuore di mele

Torta Cuore di mele, ricetta tipica con tanta frutta, profumata alla vaniglia e limone. La forma trova ispirazione in quello che ci sta più a cuore nella vita: i nostri bambini. Pensata per le feste di compleanno, può diventare anche la classica torta della domenica, per la prima colazione, a merenda, un ottimo dessert a pranzo o a cena, che dire… buona per tutte le occasioni! È risaputo, le mele fanno bene alla salute: niente grassi, la buccia è ricca di pectina. Le varietà sono talmente tante che c’è solo l’imbarazzo della scelta in cucina. La Renetta è senza dubbio la più “nobile” delle mele visto che il suo nome deriva dal francese “reine”, regina. La  Golden Delicious, gialla e molto amata per la sua dolcezza, la Stark Delicious, la mela di Biancaneve, la Granny Smith dal sapore asprigno e rinfrescante,  la Royal Gala molto succosa, la Fuji, dolce e succosa, la mela Annurca dal profumo molto intenso o la Pink Lady molto zuccherina.  Comunque per la nostra ricetta è preferibile usare le mele RENETTE perché contengono meno acqua. Questa deliziosa ricetta è veloce e non richiede particolari abilità, è sufficiente eseguire passo passo le istruzioni.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2mele renette (circa 500 g)
  • 300 gFarina 00
  • 3uova medie
  • 125 gburro (ammorbidito)
  • 125 gzucchero semolato
  • 1 bicchiereLatte (1 dl ca.)
  • 1 baccavaniglia
  • 1limone (zest)
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • 1 pizzicoSale

Preparazione

  1. pelare le mele e tagliarle a fettine sottili, bagnarle con qualche cucchiaio di succo di limone; montare gli albumi a neve ferma con 25 g di zucchero e mettere in frigo; lavorare i tuorli con lo zucchero semolato fino a ottenere una crema chiara e soffice; quindi, sempre mescolando con cura, il burro ammorbidito, bacca di vaniglia, zest di limone e infine il latte; unire con cura la farina e il lievito setacciati e un pizzico di sale; incorporare delicatamente gli albumi montati a neve; imburrare e infarinare la tortiera e versare il composto; affondare nell’impasto le fettine sottili di mele facendole sprofondare fino quasi alla base della tortiera, tutte in fila una dietro l’altra; mettere in forno a 180° per 45 min. finché la torta sarà bella dorata; prima di togliere la torta dal forno eseguire la classica prova cottura con lo stecchino! Servire tiepida o fredda.

L’idea in più di Maria Rosa:

  1. Lasciatela raffreddare e solo dopo, se volete, decoratela con biscottini cospargendola di zucchero a velo. Se volete prepararla più velocemente, tagliate le mele a tocchetti e mescolatele nell’impasto. Se preparate questa torta per gli adulti bagnate le mele con un bicchierino di Brandy. E possibile conservare il dolce per due/tre giorni coprendolo con della pellicola aderente.

  2. Attrezzatura: Tortiera a forma di cuore oppure una rotonda 24 cm Uno sbattitore o fruste elettriche

Note

Per tornare al menu clicca qui https://blog.giallozafferano.it/rosaflori/ Vorresti altre idee? Vai a questo Menu Primavera oppure lascia un commento.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.