Crea sito

RISOTTO COI CARLETTI – erbette primaverili, ricetta

In questa stagione preparo spesso il risotto coi carletti dal sapore molto delicato.  Voi come li chiamate? Carletti o s-ciopeti è il nome in dialetto veneto. E’ un’ erba primaverile  spontanea utilizzata da sempre per minestre, risotti o frittate. Essendo una verdura molto tenera va aggiunta al risotto verso fine cottura. Si utilizzano le parti più tenere e delicate come il ciuffo apicale e le foglioline laterali.

risotto coi carletti - erbette primaverili -  Maria Rosa in cucina

RISOTTO  COI CARLETTI – erbette primaverili, ricetta

ingredienti per 4 persone

  • 8 manciate di riso Carnaroli

  • 1 mazzetto di Carletti

  • 1/2 cipollotto fresco

  • olio extravergine di oliva

  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco

  • 60 g di parmigiano grattugiato

  • brodo vegetale/acqua

  • sale e pepe

 

Preparazione:

  1. preparare le erbette: lavare ed eliminare i gambi e tenere il ciuffo apicale e le foglioline laterali

  2. tritare il cipollotto

  3. In una padella mettere un cucchiaio di olio extravergine di oliva e far soffriggere  il cipollotto tritato per ca. un minuto

  4. aggiungere  il riso, tostare per 3-4 min. a fuoco medio-alto  avendo cura di unire il vino con la fiamma al massimo per farlo evaporare

  5. una volta evaporato il vino, abbassare la fiamma e  aggiungere gradatamente  acqua/brodo  bollente, girare frequentemente

  6. a 5 min. dalla fine cottura aggiungere le erbette sminuzzandole un po’ con le mani, mescolare ancora e proseguire la cottura

  7. non appena il risotto sarà al dente chiudere il fuoco, (il risotto non deve essere liquido o brodoso) unire il parmigiano  e un filo d’olio, regolare di sale, pepe e mantecare bene.

Buon appetito! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.