Crea sito

CROSTATA ALLA RICOTTA-GUSTO LIMONE

Questa crostata alla ricotta al gusto di limone è una ricetta semplice e di facile esecuzione. La crema si prepara con ricotta, uova, zucchero e limone. Ricotta e limone abbinati alla pasta frolla con farro creano un mix di gusti formidabile, sono sicura vi piacerà!

crostata dolce alla crema di ricotta al gusto di limone

Crostata alla ricotta-gusto limone

Ingredienti per 8 persone

pasta frolla

  • 2 uova

  • 180 g di farina 00

  • 80 g farina integrale di farro

  • 80 g di burro ammorbidito

  • 100 g di zucchero

  • un limone non trattato

  • 2 pizzichi di lievito

  • un pizzico di sale

crema alla ricotta

  • 250 di ricotta

  • 3 uova

  • 100 g di zucchero

  • un limone non trattato

Serve uno stampo di vetro per crostate Ø 27 cm e un po’ di pangrattato e zucchero a velo per la decorazione.

Preparare la crema:

  1. cominciare mettendo la ricotta a sgocciolare in un colino;

  2. dividere i tuorli dagli albumi, grattugiare la scorza e spremere mezzo limone;

  3. prendere la ciotola con gli albumi, aggiungere un cucchiaio di zucchero, montare a neve ben ferma e mettere in frigo;

  4. montare i tuorli con lo zucchero per 5 min, aggiungere la ricotta, la scorza ed il succo di limone, amalgamare, unire gli albumi a neve e amalgamare dall’alto verso il basso senza smontare l’impasto;

  5. Ora la crema è pronta, conservare in frigo.

Preparare la pasta frolla:

mettere tutti gli ingredienti in un recipiente e amalgamare velocemente; prendere l’impasto e lavorarlo con le mani fino ad ottenere una palla liscia e omogenea, coprire con una pellicola trasparente e mettere in frigo per circa un’ora.

Preparare la crostata

  1. stendere la palla di pasta frolla con l’aiuto del mattarello e un po’ di farina fino a formare uno strato sottile;

  2. posizionare lo strato ottenuto nella tortiera precedentemente spolverata con pangrattato (la pasta che rimane servirà per la decorazione);

  3. bucherellare la pasta e stendere la crema di ricotta e livellare bene;

  4. con la pasta rimasta preparare la decorazione a piacere (cuoricini o stelline) con l’aiuto di stampini;

  5. posare i cuoricini sulla superficie della crostata in modo tale da formare un cerchio;

  6. infornare a 180° per 40-45 min;

  7. sfornare, lasciar raffreddare, un po’ di zucchero a velo e servire! 🙂

Suggerimenti:

Se l’impasto tende ad attaccarsi alle mani o al tagliere spolverizzare appena con un po’ di farina.

Per poter stendere più facilmente la pasta frolla conviene impastarla il giorno prima, avvolgerla con della pellicola o carta da forno e metterla a riposare in frigo.

Per ritagliare la pasta in forma circolare capovolgere la tortiera e usare il taglia pasta tenendo un margine di circa 1 cm dal bordo.

Per formare la decorazione risulta utile uno stampo per biscotti.

Per nuove idee vai al menu qui → https://blog.giallozafferano.it/rosaflori/

ricette simili vai a questo link → ricette crostate

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.