Crea sito

CROSTATA AI CORBEZZOLI CON CREMA PASTICCERA

La Crostata ai corbezzoli con crema pasticcera: un connubio perfetto di ingredienti. Una ricetta fresca e golosa per il dessert e la prima colazione.
A novembre l’albero di corbezzolo è coloratissimo, pieno di frutti rossi e fiori bianchi.

Crostata ai corbezzoli con crema pasticcera

Curiosità: I corbezzoli sono frutti dalla polpa carnosa e gialla, con un gusto dolce e al contempo acidulo, i Romani pensavano addirittura che avessero poteri magici. Possono essere mangiati al naturale, con zucchero e limone o sotto spirito, ma presentano anche tante altre varianti, questi frutti versatili possono infatti essere trasformati in confetture, gelatine, canditi, sciroppi, acquavite, infusi, vini e liquori, un uso molteplice e sorprendente. I corbezzoli hanno proprietà antisettiche, antinfiammatorie, astringenti, diuretiche e depurative. Il frutto contiene circa il 15% di zuccheri, pectine, luppolo, flavonoidi, arbutina, vari steroli e vitamine. Proprietà benefiche e curative dell’arbutina vai►

crostata ai corbezzoli con crema pasticcera

 

Crostata ai corbezzoli con crema pasticcera
INFORMAZIONI:
Serve uno stampo di vetro rotondo con bordo basso da cm 24
Difficoltà: media
Cottura: 20 min ca. a180°
Costo: basso
Dosi per: 6/8 persone

INGREDIENTI:

  • pasta frolla qui la mia ricetta vai►

  • crema pasticcera qui la mia ricetta vai►

  • corbezzoli freschi bio

PROCEDIMENTO:

  1. Mentre preparate la pasta frolla aggiungete un po’ di buccia di limone grattugiata, quindi fatela riposare in frigo;

  2. cottura della base di pasta frolla detta alla cieca o in bianco:

    – dopo aver foderato con la pasta  la tortiera rivestita di carta da forno bucherellatela con i rebbi di una forchetta; ritagliate un pezzo di carta da forno in forma circolare e con esso ricoprite completamente la pasta quindi coprite con i legumi secchi e fate cuocere in forno a 180° per 15 minuti. (a 200° se piace molto dorata) Togliete i legumi secchi e la carta da forno e fate dorare la superficie della pasta per altri 5 o 10 minuti;

  3. nel frattempo preparate la crema pasticcera e fatela raffreddare;

  4. mettete la base di pasta frolla su un piatto da portata, ricoprite con crema pasticcera e livellate bene;

  5. dividete i corbezzoli a metà e sistemateli in modo circolare;

  6. Mettete in frigo per qualche ora e servite.

Enjoy!

crostata ai corbezzoli e crema pasticcera

Novembre il corbezzolo

Una risposta a “CROSTATA AI CORBEZZOLI CON CREMA PASTICCERA”

  1. Buonissima! Oltretutto il corbezzolo è ricco di proprietà terapeutiche: è astringente ed antidiarroico; antinfiammatorio delle vie biliari, del fegato e di tutto l’apparato circolatorio; antispasmodico dell’apparato digerente; diuretico, antisettico e antinfiammatorio delle vie urinarie.
    Una ricetta ideale per il proprio benessere senza rinunciare al piacere in tavola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.