Risotto vegetariano con Asparagi selvatici – ricetta saporita

Questo Risotto Vegetariano con Asparagi selvatici è una ricetta saporita adatta sicuramente ad un pubblico che preferisce non mangiare carne e derivati, ma vi posso garantire che la squisitezza è tale da far leccare i baffi a chiunque!

Per questo risotto utilizzerò un brodo vegetale, non lo mantecherò con il burro, ma il sapore delicato e allo stesso tempo amarognolo degli asparagi selvatici sarà esaltato dalla croccantezza e dolcezza dei pistacchi.

Poi….. vabbè seguite la ricetta e vedrete!

risotto vegetariano
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Riso Arborio
  • 2 mazzetti Asparagi selvatici
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 1/2 cipolla
  • Olio EVO (Sinturi)
  • 1 bicchiere Vino bianco (rigorosamente biologico – senza chiarificanti di origine animale)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero (macinato fresco)
  • 8 cucchiai Pistacchi (di bronte)

per il brodo vegetale

  • 2 l Acqua
  • 1 Carote
  • 1 Cipolle
  • 1 patata
  • gambi degli asparagi (che utilizzate per il risotto)

Preparazione

  1. Non vi resta che mettere in nel piatto questo saporitissimo

    Risotto vegetariano con asparagi selvatici

    cospargendo tutto con un bel cucchiaio di pistacchi tritati.

Preparazione del brodo vegetale:

  1. Innanzitutto mondate e lavate gli asparagi selvatici staccando la parte tenera superiore e tenendo da parte tutti i gambi duri che metterete in una pentola con l’acqua insieme alla carota, la cipolla, la patata e una manciata di sale e un cucchiaio di olio EVO.

  2. Fate bollire il tutto a fiamma bassa.

Preparazione del risotto

  1. Prendete le cimette tenere degli asparagi e tagliatele a pezzetti.

    Mettete uno spicchio di aglio in una padella e del prezzemolo tritato.

    Fatelo dorare e poi buttateci gli asparagi.

  2. Alzate la fiamma, aggiungete il sale e cuocete per 6/8 minuti.

    Poi spegnete.

    Nel frattempo togliete tutti i gambi di asparagi e le verdure dal brodo vegetale che però lascerete bollire sul fuoco.

  3. In un tegame non troppo alto e largo tritate la cipolla e fatela stufare con 2 cucchiai di vino.

    Quando si sarà totalmente asciugato aggiungete 2 cucchiai di olio EVO Sinturi e fate soffriggere leggermente la cipolla aggiungendo anche la metà dei pistacchi che avrete precedentemente tritato.

  4. Aggiungete il riso e fatelo tostare.

    Sfumate con mezzo bicchiere di vino e iniziate adesso la cottura classica di un normale risotto.

  5. Appena il vino è evaporato aggiungete un paio di mestoli di brodo vegetale bollente, mescolate e incoperchiate.

  6. Continuate ad aggiungere il brodo vegetale che deve sempre bollire, non prima però che il riso abbia assorbito quello precedente.

  7. Quando il risotto vegetariano è quasi cotto, aggiungete gli asparagi della padella. Mescolate ancora e aggiungete un altro mestolo di brodo. Poi spegnete togliendolo dal fuoco.

    Tenete presente che il risotto dovrà cuocere a fiamma media per circa 40 minuti in totale.

  8. Adesso aggiungete una abbondante grattugiata di pepe nero e poi  e mantecate con 4 cucchiai di Olio EVO Sinturi

Note

Precedente Arrosticini di vitello fritti alle tre panature Successivo Pasta pomodorini e asfodeli (matalufi)

Lascia un commento