Biscotti alle mandorle fatti in casa – Dolce Savoia

Buonissimi questi Biscotti alle Mandorle fatti in casa, antica ricetta siciliana che nella zona barocca iblea prende il nome di Dolce Savoia.

Sono dei biscotti al cacao con un ripieno di mandorla e scorza di limone ricoperti da una glassa di zucchero: una vera bontà.

Ho imparato a farli da mia suocera che per tradizione, li prepara nelle grandi feste.

Procedimento un po’ complicato, ma che vale la pena di fare almeno 1 volta l’anno: sicuramente saranno un vero godimento per la vista e la gola… e non potrete più farne a meno!

Il vostro lavoro sarà ricompensato, garantito!

biscotti alle mandorle fatti in casa
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto difficile
  • Porzioni: 8/10

Ingredienti

Impasto dei biscotti

  • 500 g Farina (maiorca – grano tenero 00)
  • 300 g Zucchero
  • 80 g Strutto
  • 50 g Cacao amaro in polvere
  • 1 bustina Lievito chimico in polvere
  • 4 Uova

Per il ripieno:

Per la copertura:

Preparazione

Per il ripieno

  1. Prima di tutto dovete pelare le mandorle seguendo questa ricetta: Come pelare le mandorle

    Iniziate a preparare il ripieno dei biscotti mettendo le mandorle (pelate e asciutte) e lo zucchero in un mixer. Frullate il tutto a massima velocità.

  2. Biscotti alle mandorle fatti in casa

    Grattugiate nella ciotola con la pasta di mandorla ottenuta, la buccia del limone stando attenti a non grattugiare la parte bianca che è amara.

  3. Aggiungete qualche 1 albume d’uovo e mescolate.

    Otterrete un impasto abbastanza sodo da poter manipolare che sarà il ripieno dei vostri biscotti alle mandorle fatti in casa.

Per la preparazione dei biscotti

  1. Mettete la farina, il cacao, lo zucchero, il lievito e lo strutto in una planetaria e mescolate a velocità massima.

  2. Aggiungete le uova e impastate velocemente con la frusta K.

  3. Avrete a questo punto un impasto morbido ma che si stacca dalle pareti del contenitore.

    Se dovesse essere ancora troppo granuloso aggiungete un tuorlo.

  4. Adesso è il momento di realizzare i biscotti che quando sono crudi avranno l’aspetto di lunghi cilindri.

    Quindi attrezzatevi di una spianatoia e delle teglie lunghe su cui avrete steso della carta da forno.

  5. Prendete l’impasto con il cacao e dividetelo in 6 parti circa.

    Allo stesso modo dividerete il ripieno alle mandorle in 6 parti.

  6. Mettete un po’ di farina nella spianatoia e stendete l’impasto al cacao in un lungo cilindro, schiacciatelo e fateci un incavo con le dita delle mani.

  7. Stendete anche l’impasto di mandorle in un lungo bastoncino (per questo impasto non mettete farina, eventualmente ungente la spianatoia con un po’ di olio) e adagiatelo nell’incavo del biscotto al cacao.

  8. Biscotti alle mandorle fatti in casa

    Delicatamente adesso chiudete il ripieno pizzicando con le dita le estremità dell’impasto al cacao.

    Giratelo mettendo la chiusura nella parte inferiore e allungatelo un po’ cercando di raffinare l’aspetto superiore del biscotto.

  9. L’impasto cilindrico deve essere non troppo grande: deve avere all’incirca il diametro di 5/6 cm.

    Poggiatelo sulla teglia.

    Continuate in questo modo fino a quando avrete terminato gli impasti di questi biscotti alle mandorle fatti in casa.

  10. Infornate le teglie ad una temperatura di 200° (forno statico) e cuocete per circa 8/10 minuti.

    Attenzione la cottura di questi biscotti alle mandorle fatti in casa è un’operazione molto delicata!

    Bastano pochi minuti in più e i biscotti saranno troppo cotti e asciutti, qualche minuto in meno e invece saranno troppo crudi e mollicci.

    Quindi fate attenzione! Tirandoli fuori dal forno e toccandoli con le dita devono risultare ancora un po’ morbidi. Cmq l’esperienza in questo caso vi verrà d’aiuto!

  11. Nel frattempo preparatevi la Ghiaccia reale

  12. Appena i biscotti sono cotti sfornateli e lasciateli nelle teglie.

    Mentre sono ancora caldi spalmateli di ghiaccia reale e poi lasciateli raffreddare completamente per almeno 2 ore.

  13. Adesso i cilindri di biscotti sono abbastanza freddi da poterli manipolare.

    Quindi prendeteli e tagliateli diagonalmente facendo delle losanghe.

  14. I Biscotti alle Mandorle fatti in casa – Dolce Savoia sono pronti da gustare per le occasioni più importanti.

Note

Questi biscotti si conservano bene per diverse settimane. Direi addirittura che, conservati bene in un contenitore ermetico, dopo qualche giorno migliorano la loro consistenza!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Ghiaccia reale - per decorare biscotti e torte Successivo La colomba pasquale siciliana - auceddu ccu l'uovu

Lascia un commento