TRECCIA AL LATTE OLIVE E PECORINO

 

La treccia al latte olive e pecorino è molto semplice da fare rimane morbidissima e ricca di sapore ed è ottima da gustare come antipasto sfizioso oppure anche come spuntino durante la giornata. Era da un pò che volevo fare questa treccia al latte olive e pecorino e mi piaceva l’idea di insaporire il tutto proprio con il pecorino, io lo trovo speciale nelle ricette lievitate e infatti questa treccia è fantastica e poi come ho detto sopra è morbidissima grazie al latte nell’impasto e si mantiene benissimo per diversi giorni se la conservate nelle buste di plastica per alimenti. La forma a treccia è molto scenografica infatti se la incartate con un foglio di cellophan e un bel fiocco è ottima da regalare e sicuramente sarà ben gradita fidatevi!! Vi dico subito cosa vi serve per fare la treccia al latte olive e pecorino. Seguitemi anche su facebook

treccia al latte olive e pecorino


treccia al latte olive e pecorino

Ingredienti:

500 g di farina 00

300 ml di latte

50 g di burro morbido

30 g di zucchero

1 panetto di lievito di birra

un pizzico di sale

pecorino grattugiato

olive nere denocciolate

Procedimento:

Per fare la treccia al latte pecorino e olive è veramente semplice. Per prima cosa, dovete sciogliere il lievito nel latte tiepido. Versate la farina sulla spianatoia aggiungete lo zucchero e il sale e fate la fontana, mettete al centro il burro fuso e iniziate a ricoprirlo con la farina poi aggiungete poco alla volta il latte con il lievito e continuate ad aggiungere farina fino a formare un bel panetto morbido ed elastico e non appiccicoso(aiutatevi con della farina se serve per impastare). Coprite il panetto e fatelo lievitare in un luogo caldo fino a che sarà raddoppiato di volume. Stendete il panetto e formate un rettangolo ma non deve essere sottile. spolverate la superficie del rettangolo con il pecorino e siate generosi poi unite le olive denocciolate e fatte a pezzzetti e qui regolatevi secondo i vostri gusti. Arrotolate ben stretto e formate un lungo cilindro. Sistemate subito il cilindro su di un foglio di carta da forno e su una teglia e con la punta di un coltello ben affilato, tagliate a metà il cilindro lasciando 1 cm alla fine, girate i tagli verso l’alto e iniziate ad intrecciarli. Considerate che durante questa operazione, il ripieno fuoriesce sempre ma non vi preoccupate appena avrete finito di intrecciare , rimettete dentro le fessure il ripieno che è uscito in questo caso sono uscite delle olive. Una volta intrecciato formate una ciambella e nel buco mettete della carta di alluminio appallottolata cosi’ in cottura l’impasto non si unirà e rimarrà la forma della ciambella. Fate lievitare ancora fino al suo raddoppio e prima di infornare spennellare la superficie con il latte e spolverate . Cuocete in forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti e se dovesse scurirsi troppo, copritela con della carta di alluminio ma regolatevi sempre con il vostro di forno e fate la prova stecchino deve uscire bello asciutto. Sfornate e gustate la vostra treccia al latte pecorino e olive. E’ ottima anche da servire come antipasto.

Se vi è piaciuta questa ricetta allora provate anche la KRINGEL ESTONE CIOCCOLATO E NOCI

 

Precedente IO E ITALIAN FOOD SECRETS Successivo INSALATA RADICCHIO FINOCCHI E OLIVE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.