TORTA ZUCCA CIOCCOLATO E MAPO

 

La torta zucca cioccolato e mapo, è un dolce morbidissimo, golosissimo e ricco di tanto sapore senza fruste elettriche, si frulla tutto nel mixer comprese le bucce . Un mix di tre ingredienti veramente fantastico!! ho gia fatto la torta con la zucca e il cioccolato ma questa volta, come aroma, ho aggiunto un mapo intero e con tutta la buccia!! Un vero spettacolo!! Il mapo è uno dei primi agrumi che si trovano in questo periodo Autunnale sui banchi del mercato. E’ un frutto che nasce tra l’incrocio del mandarino e del pompelmo infatti ha un sapore un pochino aspro e del pompelmo ma con delle noti dolci del mandarino. ecco perchè ho deciso di usare il mapo invece del limone ed ho fatto bene!! Si è sposato benissimo con il dociastro della zucca e l’amaro del cacao insomma, un mix perfetto!! Vi consiglio di provare questa torta , sono sicura che non ve ne pentirete .. Vi dico subito cosa vi serve per fare la torta zucca cioccolato e mapo. Seguitemi anche su facebook e nel mio gruppo, troverete tantissime ricette

torta zucca cioccolato e mapo


torta zucca cioccolato e mapo

INGREDIENTI:

200 g di zucca cruda

3 uova

80 g di latte

60 g di olio di semi di girasole

1 mapo con tutta la sua buccia, quindi sarebbe meglio bio

250 g di farina 00

50 g di cacao amaro

1 bustina di lievito per dolci

150 g di zucchero

zucchero a velo per spolverare

torta zucca cioccolato e mapo

Procedimento.

Per fare la torta zucca cioccolato e mapo, è semplicissimo. Mettete nel mixer il mapo con tutta la sua buccia insieme alla zucca fatta a pezzetti e lo zucchero. Iniziate a frullare il tutto e quando sarà tutto frullato, unite le uova una alla volta, poi l’olio, poi il latte e infine la farina con il lievito. Rivestite una teglia con la carta da forno, io ho usato una teglia da 25 cm circa, versate metà dell’impasto e aggiungete all’impasto rimasto il cacao. Mescolate e unite poi nella teglia anche l’impasto al cioccolato. Infornate la torta a 180 gradi per circa 30/35 minuti. Ma regolatevi sempre con il vostro di forno e fate la prova stecchino. Sfornate la torta e spolverate con lo zucchero a velo. Lasciatela freddare e poi gustatela. Il giorno dopo è ancora più buona. Vi abbraccio e alla prossima ricetta laura.

Non perdete la TORTA CON LA ZUCCA RICOTTA E CIOCCOLATO 

Precedente TORTA RUSTICA LIMONE E MANDORLE Successivo TEGLIA CON PATATE FUNGHI E BROCCOLI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.