TARTUFI AL CIOCCOLATO CON BISCOTTI

 

I tartufi al cioccolato con biscotti sono dei golosissimi  bocconcini morbidissimi è cioccolatosi , molti semplici da fare e veloci.  In genere si gustano sopratutto durante la festa di ogni santo o nella nella di Halloween ma io li preparo spesso anche  durante l’anno proprio perché  ci vuole veramente poco a farli. I tartufi al cioccolato con biscotti somigliano molto ai tanto amati Brigadeiros al cioccolato che farò molto presto e ai miei biscotti senza cottura. La differenza sta proprio nell’impasto. In questo sono presenti i biscotti  mentre i Brigadeiros, sono fatti solo con la ganache al cioccolato. Ovviamente  potete ricoprirli come più vi piace ad esempio, io ho usato  la farina di cocco ma sono deliziosi anche con la granella di nocciole o la granella di biscotti. Allora siete pronti a concedervi una dolce coccola? Io vi dico subito cosa vi serve per fare i tartufi al cioccolato con biscotti. Seguitemi anche su facebook e nel  mio gruppotroverete tantissime ricette.

tartufi al cioccolato con biscotti


tartufi al cioccolato con biscotti

Ingredienti:

300 g di biscotti,io tipo gocciole al cioccolato

30 g di zucchero

1 cucchiaio di farina di cocco

100 ml di latte

30 ml di caffè

2 cucchiai di cacao amaro

1 cucchiaio di burro sciolto

5/6 amaretti sbriciolati

2 cucchiai di liquore(io grappa)

farina di cocco per ripassare

tartufi al cioccolato con biscotti

Procedimento:

Per fare i tartufi al cioccolato con biscotti, è semplicissimo. Per prima cosa tritate i biscotti nel mixer  e metteteli in una ciotola.

Aggiungete il latte, il caffè,il liquore, il cacao, il cocco, il burro e lo zucchero e iniziate ad impastare il tutto.Formate una palla ,copritela con la pellicola e trasferitela in frigorifero per 2 ore(Io ho tenuto l’impasto tutta la notte in frigorifero).

.Riprendete l’impasto e ricavate dei pezzetti grandi quanto volete me fate delle palline. Passate tutte le palline nella farina di cocco, o nella copertura da voi scelta.

Conservate i tartufi nel frigorifero e tirateli fuori qualche minuto prima di gustarli. Non essendoci le uova nell’impasto, i tartufi si mantengono benissimo per diversi giorni.

Se volete regalarli, mettete ogni pallina dentro un pirottino di carta e sistemateli dentro una bella scatola chiusa da un bel fiocco.

Sono semplici vero? Vi mando un abbraccio e alla prossima ricetta, Laura.

Non perdete i BISCOTTI FREDDI SENZA COTTURA AL CIOCCOLATO,sono golosissimi

 

Precedente CAVOLO VERZA E SALSICCE Successivo TARTUFI AL COCCO CIOCCOLATO E NUTELLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.