SOFFIONE DI RICOTTA ABRUZZESE

 

Il soffione di ricotta Abruzzese,un dolce a dir poco fantastico,ricoperto da una frolla delicata e dal ripieno cremoso e goloso.

Mi piacciono tantissimo le ricette tradizionali e sono sempre alla ricerca di nuove idee da realizzare. Questa volta,in occasione della Pasqua,ho voluto provare a fare un dolce della tradizione Abruzzese il soffione di ricotta Abruzzese, un dolce che mi ha stupita sin da subito sia per il suo aspetto molto rustico che per il suo goloso e cremoso ripieno di ricotta che durante la cottura, prende una consistenza veramente incantevole e delicata. Vi consiglio di provarlo e sono sicura che vi conquisterà sin da subito. Adesso vediamo cosa ci serve per fare il soffione di ricotta Abruzzese. 


La ricetta del soffione di ricotta Abruzzese

Ingredienti:

Per la frolla all’olio

350 g di farina 00

120 g di zucchero

100 ml di olio di semi(io girasole)

2 uova intere

mezzo cucchiaino raso di lievito per dolci

un pizzico di sale

Per il ripieno:

400 g di ricotta,io di pecora

4 uova

100 g di zucchero

la buccia di 1 arancia grattugiata

gocce di cioccolato(una mia aggiunta)

PROCEDIMENTO:

Per fare il soffione di ricotta Abruzzese, per prima cosa dovete fare la frolla, seguite questa ricetta

 

 

Adesso preparate il ripieno. Separate i tuorli dagli albumi, montate gli ultimi a neve ben ferma. In una ciotola, montate i tuorli con lo zucchero,aggiungere la ricotta,la buccia grattugiata dell’arancia e le gocce di cioccolato e infine,unite gli albumi un pò alla volta delicatamente.

Adesso imburrate e infarinate una teglia da crostata,io ho usato una teglia da cm 20 circa e stendeteci l’impasto lasciate fuoriuscire dai bordi un pò d’impasto,versate il ripieno e tirate su l’impasto che avete lasciato uscire dalla teglia e considerate che una bella parte del ripieno rimane scoperta. Vi dico come ho fatto io. Ho steso la frolla su tutta la teglia e ho ricoperto tutti i bordi,ho messo da parte l’impasto che mi è avanzato, ho versate il ripieno nella frolla e con l’impasto rimasto, ho fatto una specie di coperchio che ho messo sul ripieno anche se delle parti sono rimaste scoperte. Infornate,a 180 gradi, per circa 50 minuti ma regolatevi con il vostro forno la frolla deve essere bella colorata. Sfornate il soffione e spolverate con lo zucchero a velo. Fatelo freddare prima di gustarlo. Il giorno dopo è ancora più buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.