Crea sito

PANFOCACCIA ALLO YOGURT GRECO

 

Il Panfocaccia allo yogurt Greco, un lievitato molto semplice da fare, molto morbido e con un metodo che lo rende a dir poco fantastico

Quando ho visto in giro sul web questa ricetta, me ne sono innamorata sin da subito. Mi ha colpita molto il metodo per aggiungere gli ingredienti e il risultato è stato favoloso!! Molto morbido, alto e delicato. Ottimo da gustare da solo oppure accompagnato dai salumi oppure è un ottimo sostituto del pane. Iovi consiglio di provarlo e sono sicura che vi conquisterà sin dal primo morso. Adesso vediamo insieme cosa ci serve per fare il Panfocaccia allo yogurt Greco.

panfocaccia allo yogurt greco

Ingredienti.

250 ml di latte tiepido

375 ml di acqua tiepida

2 cucchiai di zucchero

1 cubetto di lievito di birra

10 g di sale

850 g di farina 00

2 uova intere

200 g di yogurt greco

40 ml di olio di semi di girasole

PROCEDIMENTO:

Per fare il Panfocaccia allo yogurt Greco,dovete mescolare in una ciotola il latte con l’acqua dove dovete scioglierci il levito poi unite lo zucchero e mescolate. Unite poi il sale e la farina tutta in una volta. Impastate e formate un bel panetto morbido, copritelo e fatelo lievitare fino al suo raddoppio. Considerate che sarà abbastanza appiccicoso, aiutatevi con della farina per impastare.

Una volta che l’impasto sarà lievitato, dividetelo in quattro parti e formateci dei lunghi serpentelli belli cicciotti. Dividete questi serpentelli in tanti pezzi da 3 cm circa. Sistemate tutti i pezzetti in una teglia da forno rivestita con carata da forno a raggiera e distanziati un pochino tra di loro,come vedete nella foto del collage. Coprite e fate lievitare fino al loro raddoppio. In una ciotola, battete le due uova intere con lo yogurt e l’olio e versatelo sopra a tutti i pezzetti che avranno lievitato, coprendo bene il tutto, vedete sempre la foto in basso del collage. Infornate a 180 gradi per circa 25/30 minuti. Regolatevi sempre con il vostro forno e considerate che deve essere bello colorato il panfocaccia per essere pronto. Sfornate e fate raffreddare e poi gustatelo come più vi piace. otterrete un impasto alto e sofficissimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.