CROSTATA FRULLATA PESCHE E LIMONE

 

La crostata frullata pesche e limone è una favolosa e semplicissima alternativa alla classica crostata e rimane morbidissima e molto profumata. Per fare la crostata frullata pesche e limone, tutte e due i frutti vengono frullati insieme e il limone con tutta la sua buccia quindi immaginate un pò voi che sapore e che profumo!! Ho fatto diversi dolci con il limone frullato e devo dire che preferisco questo metodo che il classico, mi piace che il limone si senta in modo particolare nell’impasto e poi ho già fatto una crostata molto simile la trovate qui sempre con il limone e le pesche ma ad essere frullato è solo il limone mentre in questa versione anche le pesche sono frullate insieme al limone. Insomma provatela e sentirete che bontà. Vi dico subito cosa vi serve per fare la crostata frullata pesche e limone. Seguitemi anche su facebook.

crostata frullata pesche e limone


crostata frullata pesche e limone

Ingredienti:

300 g di farina 00

2 uova intere

100 g di burro sciolto

150 g di zucchero

mezzo limone con tutta la sua buccia possibilmente non trattato

2 spicchi di pesca + 1 intera non grande

mezza bustina di lievito per dolci

zucchero a velo

Procedimento:

Per fare la crostata frullata pesche e limone, per prima cosa dovete frullare  il limone con una parte dello zucchero e i due spicchi di pesca. In una ciotola, montate le uova con lo zucchero rimanente, unite il limone e la pesca frullati, il burro sciolto, il lievito e infine la farina. Mescolate bene il tutto, l’impasto vi risulterà molto molle con una consistenza molto simile a quella del ciambellone. Sbucciate la pesca a tagliatela a pezzetti e amalgamateli all’impasto. Imburrate e infarinate uno stampo da crostata, versateci l’impasto e con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, stendetelo bene fino a ricoprire tutta la superficie dello stampo. Infornate a 180 gradi per circa 30/35 minuti. Regolatevi sempre con il vostro di forno e fate la prova stecchino. Sfornate, spolverate con lo zucchero a velo, lasciate raffreddare e poi gustate la vostra crostata frullata.

Provate anche la CROSTATA CON FROLLA MORBIDA

Molte delle mie ricette sono state pubblicate nel sito delle ricettebloggerriunite.it

Grazie al gruppo @RBR

Precedente PIZZA IN PADELLA ZUCCHINE E SPECK Successivo POLPETTONE TONNO ZUCCHINE E OLIVE

26 commenti su “CROSTATA FRULLATA PESCHE E LIMONE

  1. giusy il said:

    ciao, la tua crostata è proprio invitante….cn queste dosi che stampo uso? grazie
    attendo impaziente…voglio provarla al più presto

     
    • Laurina il said:

      Ciao Roberta questa crostata si conserva per diversi giorni, io la copro semplicemente con la pellicola trasparente senza metterla in frigo

       
  2. lilly il said:

    Domani mattina mi metto subito all’opera per prepararla,
    solo una piccola informazione, che diametro uso la tortiera?
    Grazie

     
  3. Iorio Paola il said:

    La sto facendo in questo momento ma la farina ne ho potuto mettere solo 200g e già l’impatto è duro forse la dose è sbagliata 300g ?

     
    • Laurina il said:

      Ciao allora l’impasto e un mix tra frolla e ciambellone .se hai usato uova piccole ,la farina potrebbe essere tanta. Fammi sapere e considera che per stendere l’impasto,io mi bagno le mani così non ai appiccica

       

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.