CROSTATA CON FROLLA AGLI AMARETTI E MELE

 

Crostata  con frolla agli Amaretti e MeleEcco cosa ho fatto con la frolla agli amaretti,qui,la Crostata con Frolla agli amaretti e Mele!! è strepitosa!!! Le mele e gli amaretti sono divini insieme!! Questa ricette,l’ho trovata sulla rivista di Più dolci,me ne sono innamorata subito solo che la ricetta originale,prevedeva la crema di pesche e siccome ancora le pesche non ci sono,ho usato le mele!! ..e ho fatto bene!!! Vi dico subito,cosa vi serve per fare la Crostata con frolla agli Amaretti e Mele.

INGREDIENTI:

Per la frolla agli amaretti,vi rimando qui

PER LA CREMA DI MELE:

mezzo litro di latte

50 gr. di amido di mais o farina

150 gr. di zucchero

300 gr. di mele tagliate a tocchetti

20 gr. di succo di limone

Inoltre per decorare:

1 mela ,io ho usato quella gialla con tutta la buccia

amaretti sbriciolati

PROCEDIMENTO.

Mentre la vostra frolla riposa in frigorifero,preparate la crema.Mescolate lo zucchero con la farina e ppoi aggiunget un pò alla volta,iol latte tiepido,mescolate,mettete tutto sul fuoco e quando vedete che inizia a d addensarsi,aggiungete le mele frullate con il succo di limone e continuate la cottura fino a che si addensa bene la crema.Fate raffreddare la crema.Nel frattempo,cuocete la frolla.Stendetela su di una teglia da crostta,ricopritela con la carta da forno,aggiungete sopra o dei fagioli oppure della pasta e cuocet in forno ben caldo a 180 gradi per circa 20/25 minuti ma regolatevi sempre con il vostro di forno.Sfornate,togliete la carta da forno con i fagioli e completate la cottura ancora per 5 minuti.Sfornatela e fatela raffreddare.Una volta fredda,spalmateci sopra la crema alle mele e decoratela con delle fettine di mela,tagliata sottilissima e con tutta la buccia,sistematele ai bordi della crostata ,facendole affondare un pochino nella crema,al centro,aggiungete gli amaretti sbriciolati.La vostra Crostata è pronta per essere gustata.

Provate anche LA FROLLA ALL’ AMARETTO,oppure LA PASTA FROLLA ALLE NOCCIOLE

Precedente RISOTTO RADICCHIO E GORGONZOLA Successivo TORTINO PATATE BIETA E SALSICCIA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.