Crea sito

CIAMBELLE ALL’ARANCIA VELOCI

 

Le ciambelle all’arancia veloci,senza lievitazione, molto golose e con un trucchetto per mantenerle morbide anche il giorno dopo.

Io adoro tutti i dolci fritti,sono talmente golosi che faccio fatica a smettere di mangiarli sopratutto queste ciambelle all’arancia veloci che sono profumatissime e golosissime e grazie ad un piccolo trucchetto, rimangono anche molto morbide il giorno dopo come fossero appena fatte. Il trucchetto consiste nel bagnare le ciambelle appena scolate dall’olio nel latte e poi ripassarle nello zucchero e vi assicuro che il trucchetto funziona. Io vi consiglio di provarle e sono sicura che ve ne innamorerete come è successo a me. Adesso vediamo cosa serve per fare le ciambelle veloci all’arancia.

Non perdetevi le CIAMBELLE ALLE MELE


ciambelle veloci all’arancia

Ingredienti:

250 g di farina

1 uovo

60 g di zucchero

la buccia di un arancia grattugiata

4 cucchiai di succo di arancia

125 g di ricotta

50 g di burro morbido

mezza bustina di lievito per dolci

zucchero per ripassare

latte

olio per friggere

Procedimento:

Per fare le ciambelle, preparate l’impasto seguendo questa ricetta 

Stendete l’impasto senza farlo riposare non deve essere sottilissimo almeno mezzo cm,più lo lasciate alto e più verranno alte le ciambelle. Con una formina tonda per biscotti, ricavate tanti cerchi,decidete voi la grandezza della formina, io ho usato una formina da cm 6/7 circa. Bucate al centro ogni ciambella, potete usare il manico di un mestolo tondo oppure un tappino tondo, Fate scaldare molto bene l’olio e quando è pronto, tuffateci dentro le ciambelle un pò alla volta. Versate del latte in una ciotola e dello zucchero in un piatto e quando le ciambelle saranno cotte, scolatele e passatele prima nel latte molto velocemente senza ammollarle troppo e poi nello zucchero, Sistemate tutte le ciambelle su un piatto e gustatele appena fatte calde,zuccherose e morbide.

CONSIGLI: potete aggiungere nel latte un po di liquore,al posto dell’arancia potete usare il limone e al posto della ricotta potete usate lo yogurt. Se usate lo yogurt dovete aumentare di poco la farina almeno 50 g. Considerate che l’impasto resterà sempre un pò appiccicoso non aggiungete altra farina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.