Crea sito

Zucchine ripiene di pescespada al forno

Zucchine ripiene di pescespada al forno.
Il piatto del giorno che voglio proporvi oggi è un modo alternativo di riempire le zucchine, con del pesce anziché la carne, e anche la maniera davvero sfiziosa della presentazione.
Solitamente alla zucchina viene praticato un taglio di lungo, essa viene “scoperchiata” scavata e poi farcita.
Noi oggi invece la taglieremo a ” tronchetti” che, poi scaveremo con uno scavino, in modo da creare delle palline di zucchina, che in parte useremo per la farcia unitamente al pescespada, e in gran parte serviranno da contorno a questo fantastico piatto.
Adesso non ci resta che assaggiarle.
Questo piatto nelle mie grammature conta circa 250 calorie


Se vuoi vedere altri piatti con il pescespada clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgzucchine
  • 300 gpesce spada
  • 1/2cipolla
  • 1 spicchioagli
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 100 gpangrattato (condito alla siciliana vedi ricetta nelle istruzioni in seguito)
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • 2 cucchiaiconcentrato di pomodoro

Strumenti

  • Forno
  • Forno a microonde
  • Padella
  • Scavino
  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola
  • Robot da cucina

Preparazione delle Zucchine ripiene di pescespada al forno

  1. Scegliete delle belle zucchine fresche e turgide. Lavatele bene e togliete le punte.

  2. Tagliateli a tronchetti.

  3. Poi con l’aiuto di uno scavino svuotatele e mettete da parte la polpa.

    All’interno di ogni tronchetto spargete un pizzico di sale.

  4. cuocete in microonde per 10 minuti, in alternativa al microonde potete sbollentarle per 5 minuti.

  5. Quindi capovolgetele affinché perdano il liquido di vegetazione e il sale in eccesso.

    Intanto prepariamo la farcia

  6. Acquistate del buon pescespada fresco, o altro tipo di pesce che più vi piace.

  7. Togliete alle fette la pelle esterna, ed eventuale osso che alle volte i tranci possono avere al centro.

  8. Tagliate i tranci a pezzi e poi tritateli in un robot da cucina

  9. Tritate anche un pochino dei resti delle zucchine, insieme a del prezzemolo, sale e pepe.

  10. Iniziamo la cottura della farcia, mettendo 2 cucchiai di olio in padella insieme a dell’aglio tritato.

    Fate soffriggere poi..

  11. Aggiungete il trito di pescespada, mescolate per 1 minuto, finchè cambia colore poi…

  12. Unite il trito di zucchine e prezzemolo, mescolate e cuocete altri 2 minuti.

    Come vedete sono cotture veloci.

  13. Aggiustate di sale e..

  14. di pepe, quindi..

  15. Spegnete il fuoco e incorporate pian piano il pan grattato condito alla Siciliana, per vedere come si fa cliccate qui

  16. completiamo con 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro e..

  17. 1 uovo.

    Impastate creando una certa corposità.

  18. Con questa farcia riempite i tronchetti di zucchina.

  19. Ora prepariamo la teglia, dove verserete i 2 cucchiai di olio rimanenti, la cipolla a pezzetti, e tutto il ripieno delle zucchine, che, se avete lo scavino sembreranno delle piccole palline.

  20. l’altro cucchiaio di concentrato di pomodoro. Condite con sale e pepe a seconda dei vostri gusti.

  21. Mescolate bene e fate un pò di spazio per accogliere i tronchetti di zucchine

  22. Infornate a forno già caldo, e cuocete per circa 20 minuti a 180° ventilato.

  23. Ora non vi resta che gustarle le Zucchine ripiene di pescespada al forno.

    Un secondo fantastico.

conservazione e consigli

Questo piatto lo puoi conservare in frigo fino a 2 giorni, e in freezer fino a 2 mesi.

Ti consiglio di usare il concentrato di pomodoro, e non la passata per evitare altra acquosità oltre a quella delle zucchine.

Se questa ricetta ti è piaciuta dammi un like e seguimi sui social

facebook, Youtube, Pinterest, Twitter

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.