Crea sito

Tortino di bietole su crema di pere


Tortino di bietole su crema di pere. Ho voluto creare un piatto si dietetico, quindi con poche calorie, ma, allo stesso tempo allettate sia per la vista che soprattutto per il gusto. Gli ingredienti che ho usato sono tutti molto digeribili e nutrienti.
Le bietole, contengono, una buona quota di sodio, magnesio, potassio e calcio.
Buono anche il contenuto di vitamine, in particolare provitamina A o beta-carotene, essenziale per la buona salute di occhi, pelle e tessuti.
Grazie al fatto che sono ricche di minerali, vengono consigliate anche in caso di anemia e astenia.
La coste, inoltre, sono rinfrescanti, emollienti e lassative. Sono facilmente digeribili e, per tutte queste proprietà, sono particolarmente indicate anche per l’alimentazione di bambini, anziani e donne in dolce attesa.

per vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 mazzettobietole a coste
  • 200 gpetto di pollo (a fette)
  • 200 gPere
  • 2uovo
  • 50 gProvola
  • q.b.kerry
  • q.b.sale epepe
  • 20 gburro
  • 1 tazza da caffèAcqua
  • q.b.Fiori eduli
  • 2 ramettiRosmarino
  • 1 spicchioAglio (intero)
  • 300 gPomodorini ciliegino
  • q.b.Origano
  • q.b.zucchero

Strumenti

  • Formina 4 in alluminio
  • Pentola
  • Frullatore / Mixer

Preparazione

  1. Tortino di bietole su crema di pere. Aromatizzate il petto di pollo, con gli aromi che vi piacciono di più, e un filo d’olio evo.

  2. Adesso laviamo le bietole intere Togliendo le foglie esterne più rovinate.

  3. Successivamente, le tagliamo a metà utilizzando le coste, e ancora tagliamo l’estremità e la buttiamo. A questo punto stacchiamo le coste 1 ad 1 e le rilaviamo in abbondante acqua fredda.

  4. Dopo averle lavate, riempite d’acqua una pentola piuttosto larga, mettete una presa di sale, coprite e portate ad ebollizzione. Appena inizia a bollire, immergete le coste, mescolate e fate cuocere 5 minuti, dopo scolatele e versateci sopra dell’altra acqua fredda, in modo che bloccate la cottura.

  5. Per i tortini, utilizzate degli stampini in alluminio o similari, e rivestite il fondo e i bordi di bietole, conservate eventuali ritagli che ci serviranno pe il ripieno.

  6. Taglia la provola in 4 cubetti e mettili nel fondo delle formine.

  7. Come precedentemente anticipato, tritate a coltello i ritagli e altre 2 o 3 coste di bietole.

  8. Adesso nel frullatore mettiamo il petto di pollo a pezzi e la parte più tenera di un rametto di rosmarino, e, frulliamo.

  9. In una padella antiaderente mettiamo 1 spiccho d’aglio intero un rametto di rosmarino, e un filo d’olio evo. Facciamo soffriggere, senza far buciare l’aglio, quindi aggiungiamo il trito di pollo. Lasciamo rosolare regolando di sale e pepe a piacere.

  10. Trascorsi 3 minuti, aggiungiamo il trito di bietole, e mescoliamo. A piacere possiamo aromatizzare con aromi in polvere per pollo

  11. Appena gli ingredienti si saranno amalgamati per bene le versiamo in una ciotola, e, aggiungiamo un uovo, e continuiamo ad amalgamare.

  12. Intanto in un’altra ciotola sbattiamo un’altro uovo.

  13. Riempiamo le formine del composto , e completiamo con l’altro uovo sbattuto.

  14. In una placca da forno mettiamo un foglio di carta forno, e, ci appoggiamo le 4 formine, e i pomodorini tagliati a metà con la parte aperta verso l’alto. Condiamoli con sale pepe origano zucchero e un filo d’olio evo.

  15. Facciamoli cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti. Poi , lasciamo raffreddare, e, con l’aiuto di una lama di un coltello, lo passiamo intorno ai bordi e li tiriamo fuori dalle formine. intanto che si cuociono e raffreddano, prepareremo la salsa di pere.

  16. In una pentolina tagliamo le pere a pezzetti piccoli, ci aggiungiamo 1 cucchiaio di zucchero, il burro e una tazzina d’acqua, e lasciamo cuocere dolcemente, come se stessimo facendo una marmellata.

  17. Appena le pere sono diventate cremose, aggiungiamo un poco di kerry, la quantità sarà a seconda dei gusti, io lo preferisco forte. Mescoliamo.

  18. A questo punto frulliamo. E la crema di pere è pronta. Ora andremo ad impiattare il tortino.

  19. Poniamo il tortino al centro di un piatto abbastanza largo, ci appoggiamo sopra dei pomodorini confit intorno spargiamo un poco di crema di pere, e, spolveriamo con i petali di fiori commestibili. Io avevo i garofani spagnoli. Ecco a voi il Tortino di bietole su crema di pere.

procedimento

Tortino di bietole su crema di pere. Aromatizzate il petto di pollo, con gli aromi che vi piacciono di più, e un filo d’olio evo.
Adesso laviamo le bietole intere Togliendo le foglie esterne più rovinate.
Successivamente, le tagliamo a metà utilizzando le coste, e ancora tagliamo l’estremità e la buttiamo. A questo punto stacchiamo le coste 1 ad 1 e le rilaviamo in abbondante acqua fredda.
Dopo averle lavate, riempite d’acqua una pentola piuttosto larga, mettete una presa di sale, coprite e portate ad ebollizzione. Appena inizia a bollire, immergete le coste, mescolate e fate cuocere 5 minuti, dopo scolatele e versateci sopra dell’altra acqua fredda, in modo che bloccate la cottura.
Per i tortini, utilizzate degli stampini in alluminio o similari, e rivestite il fondo e i bordi di bietole, conservate eventuali ritagli che ci serviranno pe il ripieno.
Taglia la provola in 4 cubetti e mettili nel fondo delle formine.
Come precedentemente anticipato, tritate a coltello i ritagli e altre 2 o 3 coste di bietole.
Adesso nel frullatore mettiamo il petto di pollo a pezzi e la parte più tenera di un rametto di rosmarino, e, frulliamo.
In una padella antiaderente mettiamo 1 spiccho d’aglio intero un rametto di rosmarino, e un filo d’olio evo. Facciamo soffriggere, senza far buciare l’aglio, quindi aggiungiamo il trito di pollo. Lasciamo rosolare regolando di sale e pepe a piacere.
Trascorsi 3 minuti, aggiungiamo il trito di bietole, e mescoliamo. A piacere possiamo aromatizzare con aromi in polvere per pollo
Appena gli ingredienti si saranno amalgamati per bene le versiamo in una ciotola, e, aggiungiamo un uovo, e continuiamo ad amalgamare.
Intanto in un’altra ciotola sbattiamo un’altro uovo.
Riempiamo le formine del composto , e completiamo con l’altro uovo sbattuto.
In una placca da forno mettiamo un foglio di carta forno, e, ci appoggiamo le 4 formine, e i pomodorini tagliati a metà con la parte aperta verso l’alto. Condiamoli con sale pepe origano zucchero e un filo d’olio evo.
Facciamoli cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti. Poi , lasciamo raffreddare, e, con l’aiuto di una lama di un coltello, lo passiamo intorno ai bordi e li tiriamo fuori dalle formine. intanto che si cuociono e raffreddano, prepareremo la salsa di pere.
In una pentolina tagliamo le pere a pezzetti piccoli, ci aggiungiamo 1 cucchiaio di zucchero, il burro e una tazzina d’acqua, e lasciamo cuocere dolcemente, come se stessimo facendo una marmellata.
Appena le pere sono diventate cremose, aggiungiamo un poco di kerry, la quantità sarà a seconda dei gusti, io lo preferisco forte. Mescoliamo.
A questo punto frulliamo. E la crema di pere è pronta. Ora andremo ad impiattare il tortino.
Poniamo il tortino al centro di un piatto abbastanza largo, ci appoggiamo sopra dei pomodorini confit intorno spargiamo un poco di crema di pere, e, spolveriamo con i petali di fiori commestibili. Io avevo i garofani spagnoli. Ecco a voi il Tortino di bietole su crema di pere.
Aggiungi elemento

5,0 / 5
Grazie per aver votato!