Crea sito

Strozzapreti sabbiati con bietole e pomodorini

Strozzapreti sabbiati con bietole e pomodorini.
Questo è un piatto molto facile da fare, ma anche molto saporito e sano.
In esso racchiude la tradizione delle campagne della Sicilia e la croccantezza della nostra “muddica cunzata”, cioè il pangrattato condito e poi abbrustolito tipico della nostra cucina povera.

Per vedere tutte le ricette dei primi piatto clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gBietole
  • 400 gPomodorini (Pachino)
  • Aglio (tritato)
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
  • 100 gPangrattato
  • 30 gPecorino romano (grattugiato)
  • 350Strozzapreti
  • 2 cucchiaiRicotta (colmi)

Strumenti

  • Padella
  • Pentola
  • Cucchiaio di legno

Preparazione dei Strozzapreti sabbiati con bietole e pomodorini

  1. Iniziamo questa ricetta dalle bietole, scegli quelle a costa larga perchè utilizzeremo solo la parte inferiore, il resto puoi usarlo in altro modo.

  2. Taglia a metà il mazzo, e poi ancora, togli la parte finale, infine, stacca ogni gambo e lavali abbondantemente.

  3. In una pentola, metti dell’acqua con il sale, portala a bollore, poi immergi i gambi di bietole, e falli cuocere per 7 minuti.

    Poi scolali e bagnali immediatamente con acqua freddissima, cosi mantengono il lo colore vivo.

  4. Taglia i gambi a quadrettini.

  5. Fai a quadretti anche i pomodorini.

  6. Metti l’acqua per la pasta sul fuoco, anzi, se ti è rimasta l’acqua della bollitura delle bietole, cuoci la pasta li dentro.

    Intanto, in un tegame antiaderente metti un filo d’olio, 1 spicchio d’aglio a pezzi e un poco di peperoncino a seconda dei tuoi gusti.

    Fai rosolare dolcemente.

  7. Appena l’aglio olio e peperoncino sono pronti, aggiungi i pomodorini con le bietole, aggiusta di sale e pepe e lascia cuocere 3/4 minuti.

  8. Adesso, in un padellino metti il pangrattato condito con aglio e prezzemolo tritati, sale, pepe, pecorino e un cucchiaino di olio evo. Mescola e fai abbrustolire.

    Metti da parte

  9. Scola la pasta, e, versala nel tegame con il condimento, aggiungi 2 cucchiai abbondanti di ricotta, e manteca .

  10. Impiatta, mettendo sopra la pasta una sabbiata di pangrattato condito.

    Servi subito caldo.

    Ecco pronti gli Strozzapreti sabbiati con bietole e pomodorini

conservzione

Il sugo senza pasta lo puoi conservare in frigo per 3 giorni, in freezere per 3 mesi. il piatto pronto iin frigo per 2 giorni, ma perderà la crocantezza del pangrattato

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.