Pasta con fiori di zucca alla siciliana

Pasta con fiori di zucca alla siciliana.

E’ un primo piatto gustoso e saporito, che potete trovare in diverse versioni, quella che vi propongo io è della mia terra la Sicilia, e con essa quindi porta con se tutti i sapori e gli odori di casa mia.

Facile e veloce da fare, incontrerà i gusti di tutta la famiglia, e proprio per questo vi mostrerò sia la versione con le acciughe che quella con la pancetta, per accontentare tutti i gusti.

Seguite la ricetta passo passo e non potrete più fare a meno di questo piatto.

Scelti per voi:

Pasta con fiori di zucca alla siciliana
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaRegionale Italiana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

Pasta con fiori di zucca alla siciliana

200 g fiori di zucca (o di zucchine)
2 spicchi aglio
150 g pasta (fusilli)
4 acciuga sott’olio (4 filetti)
1 peperoncino (facoltativo)
1 cucchiaio concentrato di pomodoro
40 g olio extravergine d’oliva
4 cucchiai pangrattato (condito alla siciliana vedi ricetta)

419,25 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 419,25 (Kcal)
  • Carboidrati 41,96 (g) di cui Zuccheri 2,90 (g)
  • Proteine 14,02 (g)
  • Grassi 22,47 (g) di cui saturi 3,52 (g)di cui insaturi 2,26 (g)
  • Fibre 2,69 (g)
  • Sodio 1.063,81 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 250 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

vediamo cosa ci serve:

Pasta con fiori di zucca alla siciliana

1 Tagliere
1 Scolapasta
1 Pentola

Passaggi

Pasta con fiori di zucca alla siciliana

Per preparare la pasta con i fiori di zucca alla siciliana (o di zucchine) è di estrema importanza pulire bene i fiori.

fiori di zucca

Bisogna eliminare non soltanto il pistillo all’interno ma anche il peduncolo e i sepali attorno al calice.

Fate molta attenzione pulendo l’interno, che non vi siano insetti impollinatori.

fiori di zucca

Mettete sul fuoco l’acqua per la pasta con una presa di sale.

pentola

In una padella dal fondo largo versate l’olio evo e se avete ancora l’olio delle acciughe è meglio. Aggiungete 2 spicchi d’aglio e un po’ di peperoncino se vi piace.

Non appena l’aglio comincia a soffriggere aggiungete i filetti di acciuga, e schiacciateli con il cucchiaio di legno, fino a che non si scioglieranno.
A questo punto

Scolate i fiori di zucca dall’acqua e aggiungeteli al soffritto.
Non salate però, perchè abbiamo la sapidità delle acciughe,

Coprite con il coperchio e lasciate cuocere un paio di minuti, quindi aggiungete un cucchiaio di concentrato di pomodoro.

Non appena i fiori risulteranno appassiti spegnete il fuoco, lasciate coperto, e occupatevi del pangrattato alla siciliana, fatelo seguendo la mia ricetta qui

Una volta pronto il pangrattato, trasferitelo in una padella, e fatelo abbrustolire sempre mescolando. Attenti a non farlo bruciare.

Ora è giunto il momento di buttare la pasta. Io ho scelto i fusilli cosi il condimento li rivestirà più facilmente.

Voi potete scegliete qualsiasi altro formato, come ad esempio gli spaghetti grossi.

Cuocete la pasta e quando mancheranno 2 minuti alla fine della cottura trasferitela nella padella con il condimento.

Mantecate la pasta fino ad ultimarne la cottura aggiungendo acqua di cottura all’occorrenza.

Togliete la padella dal fuoco, aggiungete il pangrattato condito alla siciliana precedentemente abbrustolito.

Servite caldissimo. Sentite il profumo? ecco pronta la Pasta con fiori di zucca alla siciliana

Pasta con fiori di zucca alla siciliana

Variazioni

Pasta con fiori di zucca alla siciliana

Al posto delle acciughe potete utilizzare la pancetta.

Seguimi

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline e seguimi sui social

Facebook Pinterest YouTube Instagram Twitter

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento