Ravioli con crema di pomodorini e melenzane

Ravioli con crema di pomodorini e melenzane.
Ricetta tradizionale e Bimby.
E’ un primo piatto delle feste, adatto sia a grandi che a bambini.
Io vi propongo la versione dei ravioli fatti a mano, ma se non avete abbastanza tempo potrete optare per i ravioli o altra pasta già pronti
Per chi utilizza il Bimby, potrete fare acrobazie, nei vari passaggi, e anche dividervi la preparazione in più tempi.

Per la topo list dei primi delle feste cliccate qui

Ravioli con crema  di pomodorini e melenzane
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta all’uovo

200 g farina 00
250 g farina di grano duro (semola o farina integrale)
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
4 uova
q.b. sale

Per il ripieno

100 g carne bovina (macinata)
80 g mortadella
20 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
1 pizzico noce moscata
q.b. pepe

Per le creme

1 kg pomodorini ciliegino (maturi)
1 kg melanzane
200 g ricotta
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. origano

Ravioli con crema di pomodorini e melenzane

667,01 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 667,01 (Kcal)
  • Carboidrati 75,17 (g) di cui Zuccheri 23,12 (g)
  • Proteine 29,53 (g)
  • Grassi 29,13 (g) di cui saturi 8,96 (g)di cui insaturi 9,28 (g)
  • Fibre 11,29 (g)
  • Sodio 2.964,69 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 400 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Per la ricetta tradizionale

Impastatrici
oppure1 Ciotola

Per Preparazione con Bimby solo quello

Per entrambe le versioni

1 Forno
1 Pentola
2 Ciotoline

Passaggi

Ravioli con crema di pomodorini e melenzane

Facciamo la pasta all’uovo

Ricetta con planetaria o impastatrice.
Mettete nel boccale della planetaria o impastatrice, entrambe le farine, aggiungete le uova, un cucchiaino di sale e, 1 cucchiaio di olio.
Quindi impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Formate una palla e avvolgetela con la pellicola e mettetela a riposare.

pasta all'uovo

Impasto a mano.
Se invece impastate in una ciotola o su un piano di lavoro, fate una fontana con le farine, fate un buco in mezzo e mettete il resto degli ingredienti, avendo cura di sbattere le uova con una forchetta, poi impastate raccogliendo dai bordi mano mano tutta la farina

Se impastate con il Bimby.
Mettete nel boccale entrambe le farine, aggiungete le uova, un cucchiaino di sale e, 1 cucchiaio di olio. Impastate Spiga per 3 minuti.

impasto bimby

Formate una palla, avvolgetela con la pellicola, e fatela riposare 15 minuti.

pasta all'uovo

Prepariamo la farcia

Per la farcia tritate la mortadella insieme alla carne trita con il parmigiano, l’uovo, il sale e il pepe, 1 cucchiaino e mezzo cucchiaino noce moscata.
Se utilizzate il bimby tritate a vel. 6 fino ad ottenere un composto liscio e cremoso.

Ravioli con crema  di pomodorini e melenzane

Quando il composta sarà cremoso, va trasferito in una boule di vetro.

Stendiamo la pasta

Dividete l’impasto in 4 parti per agevolarvi a stenderla.
Con l’aiuto della macchinetta per la pasta, ripassatela più volte con le varie regolazioni dalla più grande a quella intermedia e infine alla più sottile.

Nonostante ciò, a me non mi era sembrata abbastanza trasparente, per cui l’ho ripassata con il mattarello.
Per i ravioli io preferisco tagliarli con la rotella, per cui stendete la sfoglia, formate delle palline con la farcia,

Ricoprite con un altro foglio di pasta, e tagliate con la rotella della dimensione che più mi piace, per cui a secondo dei vostri gusti, potrete optare per ravioli più o meno grandi.

Eccoli pronti, ora stendeteli su un vassoio infarinato, e passiamo alle 2 creme, di melenzane e di pomodorini confit.

Prepariamo le creme

Tagliate le melenzane a spicchi sottili, e i pomodorini a metà con la parte tagliata verso l’alto.

Ravioli con crema  di pomodorini e melenzane

Conditeli con sale pepe origano e un filo d’olio evo, ma sui pomodorini aggiungete anche un pizzico di zucchero. Cuocete in forno ventilato a 190 ° per 15 minuti.
A fine cottura lasciate raffreddare.

Appena le verdure si sono raffreddate, versate nel boccale la metà dei pomodorini, con il pesto, frullate per 30 secondi.

Ravioli con crema  di pomodorini e melenzane

Aggiungete la ricotta, e mescolate. Mettete la crema in un pentolino, e senza lavare il boccale.

Ravioli con crema  di pomodorini e melenzane

Mettete ora nel boccale metà delle melenzane precedentemente cotte in forno e un mestolo di crema di confit, e frullate 30 secondi. Se non vi dovesse sembrare omogenea tritate ancora, e trasferite in un altro pentolino.

Ravioli con crema  di pomodorini e melenzane

Cuociamo i ravioli

Cuocete i ravioli, in abbondante acqua salata. Appena salgono a galla, li potete scolare, Occorrono 2 o 3 minuti.

ravioli

Ora siamo pronti per impiattare. In una pentola condite i ravioli solo con la crema di pomodorini confit.

Successivamente in ogni piatto versate un pochino di crema di melenzane, allargatela con fondo di un cucchiaio, e appoggiate sopra la quantità di ravioli che desiderate.
Tutto intorno fate una coreografia con le melenzane e i pomodorini che avevamo lasciato interi da parte.

Ravioli con crema di pomodorini e melenzane

Ecco pronti i Ravioli con crema di pomodorini e melenzane. Un piatto buonissimo e scenografico.

Conservazione e consigli

Ravioli con crema di pomodorini e melenzane

I ravioli ben infarinati li potete conservare in frigo coperti fino a 2 giorni e in freezer fino a 3 mesi.

Anche le salse possono essere conservate in frigo fino a 3 giorni e in freezer fino a 3 mesi.

Seguimi

Se questa ricetta ti è piaciuta clicca su tante stelline e seguimi sui social

Facebook Pinterest YouTube Instagram Twitter

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento