Crea sito

Polpettine di pesce e pennette in brodo

Polpettine di pesce e pennette in brodo.
In inverno cosa c’è di meglio di un po di brodo caldo? Una minestra che ci scaldi il cuore e l’anima.
Questo è un antico piatto che mi ha insegnato mia suocera, moglie di uno dei più abili pescatori della costa dello Stretto di Messina.
Nelle sere gelide e umide d’inverno lo preparava per tutta la sua numerosissima famiglia.
Io lo preparo ormai da quasi 40 anni a figli e nipoti.

Se vuoi vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le polpettine
  • 300 gpesce azzurro (già sfilettato)
  • 50 gPangrattato
  • 1uovo
  • 30 gPecorino romano (grattugiato)
  • aglio
  • prezzemolo

per il brodo

  • Mezzacipolla
  • 1carota
  • q.b.sedano
  • 2pomodori (maturi)
  • finocchietto selvatico
  • 200 gMezze Penne Rigate

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola
  • Pentola
  • Frullatore a immersione
  • Colino / Scolapasta

Preparazione delle Polpettine di pesce e pennette in brodo

  1. Scegliete del buon pesce fresco.

    Io per questa ricetta ho scelto il tonno, ma vanno bene tutti i tipi di pesce azzurro

  2. Fatevi tagliare delle belle fette, e tritatele con il robot da cucina.

  3. Mettete il trito in una ciotola, insieme al pangrattato, il prezzemolo tritato e mezzo spicchio d’aglio anch’esso tritato.

    Aggiungete il pecorino romano grattugiato e regolate di sale e pepe.

    Impastate, e se occorre aggiungete un pochino d’acqua per facilitarne l’impasto.

  4.  Formate delle palline di circa 2 cm di diametro

  5. Prepariamo il brodo vegetale.

    In una pentola mettete la cipolla il sedano la corta e i pomodori, tagliati grossolanamente. Aggiungete acqua per 3/4 , un pochino di sale, e fate cuocere per circa 20 minuti.

  6. Successivamente frullate con il frullatore ad immersione, e filtrate il brodo.

  7. E’ arrivato il momento di far cuocere le polpettine di pesce. Per essere pronte hanno bisogno di circa 10 minuti.

  8. Con l’aiuto di una schiumarola toglietele dal loro brodo e tenetele in caldo. Adesso decidete se mangiarle da sole oppure se nel restante brodo volete cuocere la pasta.

  9. Io ci cuocio le mezze pennette rigate.

    Ecco a voi le Polpettine di pesce e pennette in brodo.

conservazione

Le polpettine senza la pasta le puoi conservare in frigo per 2 giorni, in freezer per 2 mesi

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.