Crea sito

Gnocchi con finocchietto pescespada e melenzane

Gnocchi con finocchietto pescespada e melenzane
Facilissimo da eseguire, in bocca avrai un’esplosione di sapori.
La freschezza del finocchietto selvatico, ti porterà per un attimo in Sicilia, tra il mare e l’Etna, dove ad un passo troverai il pescespada dello Stretto Di Messina.
Questo è un piatto completo, ricco di vitamine proteine e carboidrati.

Se vuoi vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le melenzane
  • 1melenzana (media)
  • sale e pepe
  • Origano
  • Olio di oliva

per la crema di finocchietto

  • 40 gFinocchietto selvatico
  • 20 gFarina
  • sale e pepe
  • 200 mlAcqua
  • 250 gGnocchi di patate

per il pescespada

  • Aglio
  • Olio
  • Peperoncino
  • 300 gpescespada

Strumenti

  • Wok
  • Teglia
  • Carta forno
  • Pentola
  • Schiumarola

Preparazione per gli Gnocchi con finocchietto pescespada e melenzane

  1. Per prima cosa, tagliamo la melenzana a dadini con tutta la buccia, mettiamola in una teglia con la carta forno, e , condiamola con sale pepe origano e olio d’oliva.

    Mescoliamo bene

  2. Lasciamo cuocere in forno per 15/20 minuti a 190° ventilato.

    Poi mettiamo da parte, mentre stiamo procedendo con la ricetta.

  3. Laviamo bene il finocchietto selvatico. Io spesso lo compro e per conservarlo, lo congelo, così me lo trovo sempre pronto anche fuori stagione.

  4. In una pentolina ne metto 40 gr, vi aggiungo l’acqua la farina il sale e il pepe, e frullo tutto.

    Metto sul fuoco mescolando per 2 minuti.

  5. Possiamo mettere l’acqua per gli gnocchi sul fuoco.

    Ora passiamo al pescespada.

    Togliamo osso e pelle, e lo dividiamo a metà.

    Una parte lo tritiamo a coltello, e l’altra lo facciamo a tocchetti.

  6. Adesso in un wok facciamo la classica aglio olio e peperoncino.

    Facciamo rosolare,

  7. e ci aggiugiamo tutto il pesce.

    Mescoliamo finchè non cambia il coolore, deve diventare quasi bianco.

    Poi potete spegnere.

  8. Quando la crema di finocchietto si è addensata, versatela nel wok con il pescespada.

  9. Quando l’acqua sarà in ebollizione, ci buttiamo gli gnocchi, e, aggiustiamo di sale.

  10. Passano circa 3 minuti e cominciano a salire a galla.

    Bene con la schiumarola li dovete raccogliere man mano e..

  11. a metterli nel wok con il sughetto.

    Mantecate delicatamente sul fuoco.

  12. Impiattiamo mettendo i cubetti di melenzana intorno e gli gnocchi conditi al centro.

    Ecco pronti gli Gnocchi con finocchietto pescespada e melenzane.

Conservazione

Il sughetto pronto lo puoi conservare in frigo per 3 giorni e poi condirci la pasta.

In freezer 3 mesi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.