Conserva di crema di peperoncini piccanti

Conserva di crema di peperoncini piccanti.
Siamo in autunno, tempo di conserve. Quella che oggi vi presento è la più buona secondo me.
Dai molteplici usi, la possiamo utilizzare sia sulla pasta che sulla carne o pollo o cacciagione.
Ma ottima anche su delle bruschette, o ancora, e questa è la mia preferita su un tartufo al cioccolato fondente….. Vi stuzzica l’idea? a me si magari dopo una cena a 2.
Puoi usare anche il Bimby.


Se vuoi vedere tutte le ricette di conserva clicca qui

Conserva di crema di peperoncini piccanti
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni3 barattoli
  • CucinaItaliana
898,27 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 898,27 (Kcal)
  • Carboidrati 21,47 (g) di cui Zuccheri 12,07 (g)
  • Proteine 4,51 (g)
  • Grassi 93,95 (g) di cui saturi 13,37 (g)di cui insaturi 0,22 (g)
  • Fibre 4,22 (g)
  • Sodio 38.772,47 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 250 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 500 gpeperoncini piccanti
  • 250 gpeperoni
  • 6 spicchiaglio
  • 300 mlolio extravergine d’oliva
  • 300 gsale grosso

Strumenti

  • Ciotola
  • Tagliere
  • Colino / Scolapasta
  • Coltello
  • Guanti
  • 4 Barattoli (piccole) da 250 ml
  • 2 Canovaccio
  • 1 Pentola

Preparazione

Conserva di crema di peperoncini piccanti
  1. peperoni

    Per prima cosa si devono indossare dei guanti.

    Poi lavare,asciugare e fare a pezzetti i peperoncini ,i peperoni, gli spicchi d’aglio e il sale.

    Mescolare bene.

  2. Mettere il tutto in un frullatore e tritare.

    Se usi il Bimby frulla per 15 sec vel 10

  3. Conserva di crema di peperoncini piccanti

    Dopo si devono mettere in uno scolapasta a fori piccoli, meglio un setaccio, e far scolare il succo per 12 ore, anche una nottata.

  4. Uscirà parecchia acqua di vegetazione. Rimettere nel robot o frullatore insieme all’olio e fare amalgamare bene .

  5. Se servisse aggiungere un po’di più di olio per frullare meglio, e, volendo potete ripassarla più volte per ottenere una crema più cremosa e fine.

  6. A questo punto dovete mettere la crema nei barattolini puliti e sterilizzare facendoli bollire per 30 minuti circa.

  7. Io fra un barattolo e l’altro metto degli strofinacci, per evitare che non si urtino tra loro.

  8. Fateli raffreddare nell’acqua di cottura e poi toglierli.

  9. Conserva di crema di peperoncini piccanti

    Ed ecco pronta la conserva di crema di peperoncini piccanti per un inverno gelido ma gustoso.

conservazione

Conserva di crema di peperoncini piccanti.

Questi barattoli si possono conservare per 1 anno chiusi in dispensa in un luogo fresco. Ma una volta aperti vanno tenuti in frigo, aggiungendo dell’olio ogni volta che si abbassa il livello.

Quando riposano noterai che l’olio è in alto nel barattolo, niente paura è normale, ti basterà rimescolarlo prima dell’utilizzo.

NOTA: Alcuni sistemi di conservazione dei cibi per lunghi periodi, come in questo caso, richiedono precisi accorgimenti per evitare che si sviluppino batteri nocivi per la nostra salute. Mi raccomando: quando decidi di preparare questo tipo di ricette, assicurati di rispettare tutti procedimenti e le modalità di preparazione corrette.

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento