Crea sito

Arancini al sugo Ricetta Originale

Arancini al sugo Ricetta Originale.
E’ una specialità della cucina siciliana, e come tale è stata ufficialmente riconosciuta e inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani del Ministero delle politiche alimentari e forestali con il nome di “arancini di riso”

Si tratta di una palla o di un cono di  riso  impanato e fritto, del diametro di 8–10 cm, farcito generalmente con ragù, piselli, mortadella e caciocavallo,  Il nome deriva dalla forma originale e dal colore dorato tipico, che ricordano un’ arancia, ma nella parte orientale della Sicilia prendono la forma conica per simboleggiare l’Etna.


Se vuoi vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

per il riso
  • 1200 mlAcqua
  • 2 cucchiainiSale
  • 400 gRiso Arborio (o Roma)
  • 2 bustineZafferano
  • 20 gBurro
  • 80 gParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

per il ragù

  • MezzaCipolla
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 150 gCarne bovina (macinata)
  • 150 gMortadella (a cubetti piccoli)
  • 2 cucchiaiConcentrato di pomodoro
  • 1 cucchiainoSale
  • Pepe
  • 70 gPisellini

per terminare

  • 300 gCaciocavallo
  • 1Uova
  • 1 bicchiereFarina
  • 150 mlAcqua
  • q.b.Olio di semi
  • 300 gPangrattato

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Padella
  • 2 Vassoi
  • Friggitrice o pentola per friggere
  • Scolapasta

Preparazione degli Arancini al sugo Ricetta Originale

prepariamo il riso
  1. In una pentola capiente, metti l’acqua, e il sale e porta ad ebbollizzione, butta il riso, e lascia cuocere fino ad assorbimento dell’acqua, mescolando di tanto in tanto.

  2. A fine cottura scola il riso del liquido eccedente, allargalo su un vassoio, aggiungi il burro l’uovo, e il parmigiano, e mescola finchè si sono assorbiti.

    Livella il riso e lascia raffreddare.

facciamo il ragù

  1. Sbuccia la cipolla e tagliala a pezzetti, e mettila in una pentola o padella aggiungi l’olio evo, e lascia soffriggere per 2 minuti,

  2. unire la carne trita e fai soffriggere finchè cambia il colore.

  3. A questo punto versa la passata di pomodoro, il concentrato di pomodoro il sale e il pepe

  4. Taglia la mortadella a cubetti piccoli, e a fine cottura…

  5. Aggiungila al ragù, mescola.

  6. Taglia il caciocavallo a pezzi di 1 cm circa.

prepariamo l’impanatura

  1. In una ciotola con una frusta, sbatti le uova, e aggiungi l’acqua e la farina, fino a creare una pastella.

  2. In un’altra ciotola versa il pan grattato.

formiamo l’arancino

  1. Dividi il riso in 8 parti, prendine una parte, e ponila sul palmo della mano, compattala bene.

  2. Metti un pochino di sugo.

  3. Aggiungi il caciocavallo,

  4. Chiudi l’arancino, dandogli la forma che preferisci, tondo o a cono.

  5. Dopo aver fatto tutti gli arancini, mettiti davanti, le scodelle , quella con la pastella, quella con il pangrattato, e quelle con gli arancini.

  6. Fai il primo passaggio, “il bagnetto” nella pastella, falla scolare e …

  7. Poi impanali uno ad uno.

  8. Ecco, ora mettili 1 ora in frigo

  9. Trascorso il tempo, iniziamo a friggere, in una pentola o nella friggitrice, l’importante è che l’olio sia molto caldo.

    Tuffarli e farli cuocere fino a doratura.

  10. Metteteli a scolare su un foglio di carta assorbente.

  11. Servirli caldissimi.

    Ecco gli Arancini al sugo Ricetta Originale.

conservazione

Arancini al sugo Ricetta Originale.

Possono essere conservati in frigo sia crudi che cotti per un massimo di 3 giorni.

In freezer possono essere conservati crudi fino a 3 mesi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.