Crea sito

A Cuddura cull’ova della Pasqua Siciliana

A Cuddura cull’ova della Pasqua Siciliana.
La Tradizione millenaria della Pasqua Siciliana, la vuole come dolce tipico oltre ai tipici agnellini di marzapane. Un pane di cena leggermente dolce, morbido, aromatizzato con cannella noce moscata e chiodi di garofano, il tutto decorato con semi di sesamo.
Nella versione successiva, in Pasta frolla veniva decorata con zuccherini multicolori, ma per arrivare a questo si è dovuto aspettare il tempo dei Borboni, dove i loro cuochi vennero istruiti dagli chef Francesi che introdussero una cucina piuttosto ricca con burro creme elementi costosi, che a quel tempo il popolo Siciliano poteva solo guardare da lontano.

Se vuoi vedere tutte le ricette dei primi piatti clicca qui

Sponsorizzato da RitaAmordicucina

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti

  • 5Uova (sode)
  • 250 gAcqua
  • 50 gStrutto
  • 70 gZucchero
  • 25 gLievito di birra fresco
  • 270 gFarina Manitoba
  • 250 gFarina 00
  • 20 gMiele
  • 15 gSale
  • 1 pizzicoCannella in polvere
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • 50 mlLatte
  • 40 gSemi di sesamo
  • Mezzo cucchiainoChiodi di garofano (essenza)

Strumenti

  • Impastatrice
  • Carta forno
  • Teglia grande
  • Pennello
  • Ciotola

Preparazione di A Cuddura cull’ova della Pasqua Siciliana

  1. Per prima cosa fai le uova sode.

  2. Metti nell’impastatrice,l’acqua tiepida, lo strutto, lo zucchero, e il lievito sbriciolato, e fai andare la macchina finchè il tutto non si sia sciolto per bene.

  3. Aggiungi le 2 farine piano piano, il miele, il sale, l’essenza di chiodi di garofano, un pizzico di cannella, e un pizzico di noce moscata, e impasta fino ad ottenere un composto liscio e corposo.

  4. Fai lievitare in una ciotola con sopra la pellicola e poi avvolta in un panno caldo, per un’ora. Qui puoi vedere il prima e dopo la prima lievitazione.

  5. Poni l’impasto su un ripiano infarinato e, dividi le forme in 2 parti grandi e 3 più piccole.

  6. Su una teglia con la carta forno, allarga con le mani la prima forma delle 2 più grandi, aiutandoti con le dita dovrà essere cira 20 cm per 20 cm.

  7. Appoggia le uova sode come in foto.

  8. Allarga l’altro pezzo di pasta come hai fatto con la precedente, e copri le uova, lasciando quelle superiori leggermente scoperte.

  9. Degli altri pezzi più piccoli di pasta che avevi da parte fai dei tubi lunghi e stretti.

  10. 2 di questi i più grossi fai una treccia

  11. e ponila come manico del cestino.

  12. Assottiglia gli altri e fai delle treccine più sottili,

  13. per decorare ulteriormente il cestino a tuo piacimento.

  14. Ora metti in forno spento e fai lievitare altre 2 ore.

    Passate le 2 ore accendi il forno a 40° e tieni la teglia dentro per 10 minuti.

  15. Trascorso il tempo tira fuori la teglia, e alza la temperatura del forno a 180° statico, spennella con il latte,

  16. Spargi il sesamo dappertutto.

  17. inforna con forno già caldo a 180° per 20 minuti

  18. Tira fuori la teglia e lascia raffreddare.

  19. Porta in tavola per la Santa Pasqua, ecco pronta A Cuddura cull’ova della Pasqua Siciliana.

conservazione

A Cuddura cull’ova della Pasqua Siciliana, la puoi conservare come fosse pane in un panno di cotone e si mantiene morbida per vari giorni.

Seguimi su Facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.