Treccia salata ripiena pasquale – lievito madre

Mi sono resa conto che manca poco più di 2 settimane a Pasqua e quindi pensavo di preparare qualche ricetta a tema.

Ho iniziato stamattina sfornando questa morbida treccia salata, ripiena di formaggio e prosciutto che ho decorato con dei simpatici coniglietti 😉

SSA47803-1024x768

Ho voluto fare una versione un po’ diversa di quella classica che ha invece come decorazione le uova.

Si può fare sia con lievito di birra fresco o disidratato o lievito madre.

Ingredienti:

250 g di farina 00

250 g di farina manitoba 0

120 g di lievito madre (25 g di lievito di birra fresco o 8 g di lievito di birra disidratato)

300 g di yogurt bianco

1 cucchiaino di zucchero

10 g di sale fino

Per il ripieno:

100 g di prosciutto crudo

80 g di formaggio galbanino

Per la decorazione: 

formina da coniglietto

1 tuorlo d’uovo o poco olio per spennellare la superficie (facoltativo)

Procedimento:

Preparare l’impasto.

In una ciotola versare le farine setacciate, lo zucchero e il lievito madre.

Scaldare pochi secondi lo yogurt, aggiungere il sale, muovere e versare lentamente nella ciotola delle farine e del lievito madre.

Muovere con un cucchiaio e poi con le mani versare sul tavolo, continuare a impastare per circa 10 minuti e formare una palla morbida ed elastica.

Lasciarla lievitare tutta la notte coperta al caldo.

SSA47774-1024x768

Al mattino, riprendere l’impasto, lavorarlo pochi secondi, dividerlo in 3 parti e tenere da parte circa 100 g di impasto.

Fare 3 rettangoli: sui 2 rettangoli laterali mettere le fettine di prosciutto,  in quello di mezzo mettere il formaggio galbanino tagliato a pezzetti.

SSA47776-1024x768

Arrotolare tra di loro i 3 rettangoli, sigillandoli bene in modo che non fuoriesca il ripieno posizionando la fessura sotto.

SSA47777-1024x768

Intrecciarli tra di loro formando una treccia.

Con i 100 g di impasto lasciato da parte fare dei coniglietti con una formina e collocarli sopra alla treccia riempiendola.

SSA47785-1024x768

Chi preferisce può  spennellare un tuorlo d’uovo o poco olio sulla superficie per renderla più morbida , mentre se si preferisce un po’ più croccante si può evitare.

Lasciarla lievitare un’ora e mezza o due ore in un luogo caldo.

SSA47795-1024x768

Preriscaldare il forno a 180 ° C in modalità statica e cuocerla per 35 minuti circa.

SSA47808-1024x768

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »