Torta al melograno

Il melograno è un frutto originario di un’area tra la Cina e l’India e nel corso dei millenni si è adattato in tutti gli ambienti (Caucaso, aree nordamericane e nel Mediterraneo).

E’ un frutto autunnale composto da una scorza rossa all’interno del quale si trovano dei succosi semi rossi.

E’ ricco di vitamina C e di fenoli, è utile per la prevenzione di tumori e di problemi legati alla menopausa.

Il miglior modo per preservare le sue qualità è quello di mangiarlo fresco e a seconda della maturazione e della varietà può avere un gusto dall’aspro al dolce.

Di solito in questo periodo di fine anno viene usato spesso perché considerato un portafortuna e allora anch’io ho voluto usarlo per preparare un dolce.

E’ una semplice torta da colazione poco dolce che vi attirerà molto 😉

Io ho usato un solo melograno ma se volete potete usarne anche 2.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Farina 00 300 g
  • Yogurt bianco naturale 150 g
  • Acqua 100 ml
  • Zucchero 90 g
  • melograno 1
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Aprire il melograno e sgranarlo.

    Mettere i semi in un estrattore o passaverdure e ricavarne solo il succo.

    In una ciotola versare la farina, lo zucchero e il lievito ben setacciati.

    Aggiungere poco alla volta lo yogurt, il succo del melograno e l’acqua.

    Muovere lentamente e bene.

  2. Coprire di carta da forno una tortiera e versare il composto.

    Preriscaldare il forno a 180°C in modalità statica e cuocere la torta per 40 minuti circa.

  3. Lasciarla raffreddare e prima di servire spolverarla di zucchero a velo a piacere.

Note

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan.

Mi trovi anche su InstagramTwitterGoogle + e Pinterest

Precedente Biscotti da inzuppo Successivo Tronchetto di natale salato

Lascia un commento