Crea sito

Polpettone di cavolfiore

Il polpettone di cavolfiore è una torta salata da provare in questo periodo.
Il cavolfiore bianco è una verdura invernale che si usa spesso in cucina e allora perché non provarlo anche nel polpettone?
Qui in Liguria si preparano spesso i polpettoni e come avrete notato li preparo sempre con le verdure che mi trovo a disposizione in quel momento.
Molte volte il cavolfiore lo uso nei primi piatti, bollito o gratinato.
Mille sono gli usi ma non avevo ancora provato il polpettone.
Ieri ne avevo proprio uno li in frigo pronto per essere usato e così per il pranzo l’ho preparato.
Di solito nei polpettoni si mette anche un uovo ma visto in casa l’intolleranza a questo alimento non l’ho messo, quindi chi non ha problemi ad usarlo può aggiungerlo.
Come erba aromatica ho usato la maggiorana ma se non l’avete potete usare altre erbe aromatiche a vostra scelta.
Se non avete neppure i funghi secchi potete ometterli.
Il polpettone di cavolfiore può essere servito come antipasto o contorno 😉
P.S.: Vi consiglio di provare anche questa versione: Polpettone di zucca

Polpettone di cavolfiore
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioniteglia da 30 cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il polpettone di cavolfiore

  • 500 gcavolfiore
  • 4patate
  • 30 gfunghi secchi
  • 1cipolla
  • 50 gparmigiano reggiano grattugiato
  • 30 gpane grattugiato
  • 1 spicchioaglio
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1/2 cucchiainomaggiorana
  • q.b.sale

Strumenti

  • 1 Ciotolina
  • 1 Pentola
  • 1 Padella
  • 1 Ciotola
  • 1 Coltello
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Cucchiaino
  • 1 Teglia

Preparazione del polpettone di cavolfiore

  1. Polpettone di cavolfiore

    Mettere a bagno i funghi secchi per ammorbidirli per almeno 30 minuti.

    Pulire, lavare e tagliare il cavolfiore e le patate a pezzi.

    Cuocerli in una pentola con dell’acqua e tenerli da parte.

    In una padella versare l’aglio tritato, l’olio e i funghi ammorbiditi e dopo qualche minuto spegnere.

    In una ciotola versare il cavolfiore e le patate schiacciati.

    Aggiungere i funghi, il pane grattugiato, il formaggio grattugiato, la maggiorana e il sale.

    Muovere e in una teglia unta e cosparsa di pane grattugiato versare il composto livellandolo bene.

    Ultimare con il pane grattugiato a piacere.

  2. Preriscaldare il forno a 200°C in modalità ventilata e cuocere il polpettone di cavolfiore per 40 – 45 minuti o fino a quando si formerà una leggera crosticina in superficie.

    E’ buono sia caldo e sia freddo.

Note:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità? Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan. Mi trovi anche su InstagramTwitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »