Crea sito

Pizza alla marinara – lievito madre

La pizza alla marinara è una pizza tipica napoletana farcita con pomodoro, aglio, olio e origano.
E’ preparata con semplici ingredienti che sono facilmente reperibili e che si hanno sempre in dispensa a disposizione.
Io infatti non ho avuto problemi a prepararla ieri sera 🙂
Stò finendo le scorte di cibo e in settimana dovrò andare a fare la spesa per un’altra settimana.
Come avrete notato anch’io cerco di seguire le disposizioni del governo e di uscire il meno possibile, solo in caso di estrema necessità.
Di solito la mia pizza preferita è la classica margherita ma mi mancava la mozzarella e non avendola ho scelto di preparare la pizza alla marinara.
Veramente buona è proprio adatta per tutte le volte che avete voglia di una pizza semplice senza appesantirvi.

Pizza alla marinara
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioniteglia 30 cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per l’impasto:

  • 250 gFarina 0
  • 60 gLievito madre ( o 12 g lievito di birra fresco o 7 g di lievito di birra disidratato)
  • 120 gAcqua
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 5 gSale

Per la farcitura:

  • 180 gPassata di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 5 gOrigano
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Pentolino
  • 1 Cucchiaio
  • 2 Ciotole
  • Carta forno
  • 1 Teglia
  • 1 Coltello

Preparazione

  1. Sul tavolo versare la farina e il lievito madre.

    In un pentolino versare l’acqua nella quale si avrà sciolto il sale e l’olio.

    Accendere il fuoco e appena l’acqua sarà tiepida spegnere.

    Versare il composto liquido sulla farina e il lievito madre.

    Lavorare l’impasto con le mani e formare una palla morbida.

    Lasciarla lievitare al caldo coperta per tutta la notte.

    In una ciotola versare la passata di pomodoro, l’origano, il sale e il pepe.

    In una teglia foderata di carta da forno stendere la palla lievitata con le mani unte di un po’ di olio.

    Versare la passata di pomodoro condita, pelare l’aglio togliendo l’anima interna, tagliarlo a fettine e ricoprire la superficie della pizza con l’olio.

  2. Lasciare lievitare al caldo la pizza per 3 ore.

    Preriscaldare il forno a 200°C in modalità statica e cuocere la pizza alla marinara per 30 minuti circa.

Note:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità? Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan. Mi trovi anche su InstagramTwitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »