Crea sito

Pastiera salata

Si avvicina Pasqua e per la prima volta anch’io ho preparato la pastiera salata. In questi giorni però ho avuto problemi con il forno ma ora è tutto sistemato e quindi eccomi a presentarvi una ricetta salata 🙂

La pastiera napoletana è un dolce della tradizione pasquale molto buono che io ho preparato in versione senza strutto e uova.

Ma della pastiera oltre alla versione dolce potete preparare anche la versione salata.

Io ho utilizzato sempre il grano con la ricotta e ho insaporito con formaggio provolone e prosciutto cotto.

La pasta frolla che ho preparato può essere utilizzata subito senza poi essere conservata in frigo.

In commercio troverete sia il grano precotto e sia quello cotto.

Se trovate quello cotto non è necessario cuocerlo ma basterà aggiungerlo muovendolo bene con gli ingredienti del ripieno.

Al posto del prosciutto cotto potete utilizzare il salame.

La versione salata è buona quanto la versione dolce.

Delicata e saporita la pastiera salata può essere servita come contorno e poi si conserva in frigo per qualche giorno.

All’occorrenza si può scaldare in forno prima di servirla.

Allora procuratevi gli ingredienti e anche stavolta stupirete i vostri ospiti 😉

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzionitortiera del diametro di 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla salata:

  • 300 gFarina 00
  • 100 gOlio di semi
  • 100 gAcqua
  • 50 gformaggio reggiano grattugiato

Per il ripieno:

  • 250 gGrano precotto
  • 200 gRicotta
  • 50 mlLatte
  • 100 gProvolone
  • 100 gProsciutto cotto o salame

Strumenti

  • n° 2 Ciotole
  • Tegame
  • Tortiera
  • Spatola
  • Forchetta
  • Carta forno

Preparazione

  1. Preparare la pasta frolla salata.

    Sul tavolo versare la farina e il formaggio grattugiato. Versare l’olio e l’acqua.

    P.S.: Può darsi che occorra meno o più dei 100 g di acqua, dovete regolarvi voi.

    Lavorare con le mani l’impasto e formare una palla e tenerla da parte.

    In un tegame versare il grano, il latte e cuocere per 10 minuti o fino a quando il grano avrà assorbito tutto il latte. Lasciare raffreddare.

    In una ciotola versare la ricotta asciutta, unire il grano cotto insieme al latte, il provolone tagliato a dadini e il prosciutto cotto o il salame a cubetti.

    Muovere bene tutti gli ingredienti.

  2. Prendere la tortiera, coprirla di carta da forno e stendere la pasta frolla salata lasciandone da parte un terzo per fare le strisce.

    Versare il ripieno sulla pasta frolla stesa e bucherellata livellandolo bene.

    Con la pasta frolla avanzata fare delle strisce da collocare in superficie.

  3. Preriscaldare il forno a 180°C in modalità statica e cuocere la pastiera salata per un’ora circa.

Note

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan.

Mi trovi anche su InstagramTwitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »