Pasta brisée senza burro

La pasta brisée è una pasta base della cucina francese dal gusto piuttosto neutro di solito utilizzata per preparazioni salate, ma con l’aggiunta dello zucchero può essere utilizzata anche per preparazioni dolci.

È estremamente friabile e assume un colore giallo meno intenso della pasta frolla, dal momento che non contiene uova.

Si chiama brisé, cioè spezzata, perché si impasta prima la materia grassa (burro) con la farina nella quantità sufficiente ad ottenere un impasto di pezzettini staccati l’uno dall’altro, poi si aggiunge la quantità di acqua ben fredda a cucchiaiate, una alla volta necessaria per ottenere una pasta omogenea.

Io come sempre nelle mie preparazioni ho voluto realizzarla senza burro 🙂

DSCN5810-1024x768

Ingredienti:

200 g di farina 00

50 g di olio extra vergine d’oliva

70 g di acqua ghiacciata

Procedimento:

Sul tavolo versare la farina, l’olio e l’acqua ghiacciata.

Amalgamare tutti gli ingredienti e impastare fino a formare un bel panetto.

Metterlo in frigo per almeno un’ora avvolto nella pellicola trasparente.

Io di solito lo preparo alla sera e lo conservo in frigo per tutta la notte.

E’ al mattino è pronto per essere utilizzato.

A breve vi posterò già una ricetta con la pasta briseé.

Ci sentiamo dopo 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »