Crea sito

Pasta alle vongole e pesto

La pasta alle vongole e pesto è un delizioso primo piatto tipicamente estivo 🙂
Ottimo abbinamento da provare anche se si può gustare in altri periodi dell’anno.
Io invece preferisco prepararlo in questo periodo perché dalle mie parti il basilico ha un ottima resa e questo è il clima adatto per crescere bene.
Adoro il pesto e i primi a base di pesce e spesso il pesto lo trovo adatto per tanti abbinamenti e uno di questi è questo primo.
Oggi il tempo è un po’ variabile ma sono uscita lo stesso a farmi una bella passeggiata.
Finalmente sono riuscita un po’ a rilassarmi dopo tanto tempo.
Ormai piano piano sto riprendendo il ritmo di sempre e le mie abitudini.
Non è stato facile superare questo periodo ma con le dovute precauzioni si può riprendere la propria vita.
Ora ritorniamo a parlare del primo piatto gustato oggi a pranzo.
Ho utilizzato le vongole sgusciate per comodità ma potete anche lasciarle con il guscio.
Come pasta ne ho utilizzato un tipo che si chiamano radiatori, se non li avete vanno benissimo anche gli spaghetti 😉

Pasta alle vongole e pesto
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta tipo radiatori
  • 1 kgvongole
  • 150 gpesto alla Genovese
  • 1 spicchiod’aglio
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Scolapasta
  • 1 Frullatore / Mixer /mortaio
  • 1 Pentola
  • 1 Padella
  • 1 Mestolo
  • 1 Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Sciacquare sotto l’acqua fredda del rubinetto le vongole per eliminare la sabbia.

    Versarle in una ciotola di vetro trasparente e coprirle di acqua e aggiungere del sale.

    Scrollarle con una mano e lasciarle a riposo per 3 ore circa per farle spurgare.

    Si noterà che l’acqua è sporca e allora si dovranno versare in un scolapasta e sciacquarle per bene in modo da eliminare ogni residuo di sabbia.

    Se volete preparare il pesto alla genovese qui trovate la ricetta: https://blog.giallozafferano.it/rilassarsicucinando/pesto-genovese/

    Nel frattempo portare a bollore una pentola piena di acqua salata e cuocere la pasta lasciandola al dente.

    In una padella far soffriggere l’olio con uno spicchio d’aglio tritato.

    Quando sarà ben caldo aggiungere le vongole, coprire con un coperchio e aspettare che si aprano tutte.

    Ci vorranno pochi minuti.

    Se qualche vongola dovesse rimanere chiusa eliminarla.

    Io ho tolto il guscio ma chi preferisce può lasciarlo.

    Tenere da parte un mestolo di acqua di cottura.

    Nella padella delle vongole aggiungere il pesto e in seguito la pasta ben scolata con il mestolo di acqua di cottura.

    Muovendo con un cucchiaio mantecare per qualche minuto.

    Spegnere e servire ben calda la pasta alle vongole e pesto.

Note:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità? Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan. Mi trovi anche su InstagramTwitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »