Panettoncini al cioccolato – lievito madre

Buongiorno,

dopo le grandi abbuffate di questi giorni ora è meglio iniziare con questi dolcetti leggeri fatti senza uova e burro che non vi faranno sentire in colpa 😀

DSCN4400-1024x768

La preparazione è un po’ lunga perché suddivisa in due impasti però con un po’ di pazienza ce la farete e alla fine sarete più che soddisfatti.

Ingredienti per 12 panettoncini:

Primo impasto:

440 g farina manitoba

130 g lievito madre ( o 20 g di lievito di birra fresco)

3 cucchiaini di fecola sciolti in 3 cucchiai di acqua

130 g  zucchero

180 g acqua tiepida

40 g olio

Secondo impasto:

180 g farina manitoba

110 g zucchero

2 cucchiaini di fecola sciolti in 2 cucchiai di acqua

9 g di sale

40 g di miele d’acacia

40 g di latte o yogurt tiepido + 30 g per sciogliere il cacao

30 g di cacao amaro

Procedimento:

Primo impasto:

In una ciotola versare il lievito madre, la farina, lo zucchero sciolto nell’acqua tiepida, iniziare ad impastare, aggiungere la fecola sciolta nell’acqua e l’olio, continuare ad impastare per almeno 10 minuti.

Formare una palla e metterla a lievitare in una ciotola coperta di pellicola per tutta la notte in un un luogo caldo.

L’impasto sarà unto ma non preoccupatevi perché poi verrà assorbito con il secondo impasto.

SSA45606

Secondo impasto:

Al mattino impastare la farina con il primo impasto lievitato, unire la fecola sciolta nell’acqua, lo zucchero sciolto nel latte o yogurt tiepido, il sale e il miele, continuare ad impastare fino a quando l’impasto si staccherà dalla ciotola.

L’impasto deve risultare un po’ appiccicoso, se vi sembra troppo appiccicaticcio aggiungere un po’ di farina ma molto poca.

SSA45607

Lasciarlo riposare 10 minuti.

Fare una palla e dividerla in 12 pezzetti.

Sciogliere a bagnomaria  il cacao con il latte o lo yogurt.

Prendere dei pirottini e ungerli leggermente di olio ( io ho usato quelli piccoli dei panettoncini da 100 g), versare un po’ di impasto, con un cucchiaino versare un po’ di cacao sciolto, aggiungere ancora un po’ di impasto. Io ho raggiunto circa la metà del pirottino. Procedere allo stesso modo con gli altri.

SSA45613

Lasciarli lievitare al forno finché non raddoppiano. (io li ho lasciati  12 ore).

Cuocerli in forno preriscaldato in modalità statico a 190 °C per 5 minuti e poi abbassare a 180°C per 20 – 25 minuti.

Una volta raffreddati attendere almeno un giorno prima di consumarli in modo da far insaporire tutti gli ingredienti.

DSCN4396-1024x768

Per mantenerli morbidi conservarli in un sacchetto di plastica per alimenti ben chiuso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »