Crea sito

Pane di kamut – lievito madre

La parola “kamut” stà ad indicare una varietà di grano prodotto da un’azienda americana chiamata Kamut.

La farina di kamut è una farina derivata dalla macinazione del grano Khorasan.

La varietà che ne deriva è una farina morbida e tenera, adatta ad ogni tipo di impasto.

La farina di kamut può essere usata per preparare il pane, la pizza, la pasta e pure i dolci perché ha un sapore quasi dolce.

Io l’ho presa per preparare il pane che a me piace molto 🙂

A breve farò pure una pizza e una focaccia 🙂

  • Preparazione: Per la I lievitazione tutta la notte + II lievitazione 2 ore o 120 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Farina di Kamut® 500 g
  • Lievito madre ( o 12,5 lievito di birra fresco o 3 g di lievito di birra disidratato) 80 g
  • Acqua 250 ml
  • Sale 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Sul tavolo versare la farina e il lievito madre.

    In un pentolino scaldare pochi secondi l’acqua, aggiungere il sale e scioglierlo.

    Versare il composto ottenuto sulla farina e il lievito madre.

    Muovere e lavorare l’impasto con le mani fino a formare una palla.

    Se l’impasto vi sembra un po’ appiccicoso aggiungere poca farina.

    Avvolgere la palla in una pellicola trasparente per alimenti e lasciarla coperta a lievitare al caldo per tutta la notte.

    Al mattino riprendere l’impasto e dividerlo in 5 palle.

    Con l’aiuto di un mattarello stendere ogni palla in una sfoglia sottile formando un rettangolo.

    Dividere per finta a metà sollevando i due lembi laterali verso il centro come nella foto

  2. Collocare i panini ottenuti su una teglia foderata di carta da forno

  3. e lasciarli lievitare al caldo per 2 ore circa.

  4. Preriscaldare il forno a 200°C in modalità statica e cuocere i panini per 20 minuti circa o fino a quando si coloreranno.

Note

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità?

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan.

Mi trovi anche su Instagram, TwitterGoogle + e Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »