Focaccia genovese – lievito madre

La focaccia genovese è una focaccia molto diffusa qui in Liguria 🙂

Focaccia genovese

 Si presenta unta e si mangia calda a merenda o in qualsiasi momento 😛

Ingredienti:

600 g di farina manitoba

180 g di lievito madre ( o 25 g di lievito di birra fresco)

13 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino di zucchero

400 g di acqua tiepida

2 cucchiaini di sale

un po’ di acqua a piacere

Procedimento:

In una scodella versare il lievito madre, la farina e lo zucchero.

In un pentolino scaldare poco l’acqua, aggiungere il sale e 4 cucchiai di olio.

Versare il composto liquido poco alla volta nella scodella della farina, muovere il tutto.

Versare sul tavolo, lavorare l’impasto che deve essere un po’ appiccicoso.

Foderare una teglia di carta da forno, versare 5 cucchiai di olio nel mezzo, mettere sopra la palla e ungerla bene lavorandola ancora un po’.

Immagine-802-1024x768

Lasciarla lievitare al caldo per tutta la notte.

Nel caso usate il lievito di birra in due ore dovrebbe essere pronta.

Riprendere l’impasto, stenderlo nella teglia (non deve essere troppo sottile ma di circa 1 cm), versare gli ultimi 4 cucchiai di olio mischiato con un po’ di acqua e con i polpastrelli delle dita fare i caratteristici buchi della focaccia.

Rimetterla a lievitare al caldo per circa due ore.

Focaccia genovese

Preriscaldare il forno a 200 °C in modalità statica e cuocere la focaccia genovese per mezz’ora o fino a quando sarà dorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »