Cotognata

La cotognata è un dolce fatto con la mela cotogna.

E’ una pasta gelatinosa e soda cucinata a fuoco lento con aggiunta di zucchero e acqua.

Si fanno bollire le mele cotogne fino a ridurle in poltiglia e alla fine si lasciano raffreddare negli stampini o in un contenitore rettangolare.

Si serve a fine pasto come dessert oppure si può accompagnare con formaggi di media stagionatura.

L e mele cotogne sono difficili da spellare perché sono dure.

Per facilitare l’operazione si possono prima bollirle nell’acqua con la pelle per un’ora o fino a quando con i rebbi di una forchetta non si raggiunge il torsolo della mela.

Si lasciano raffreddare, si sbucciano, si tagliano e poi si cuociono come una normale confettura.

Io non ho fatto questa operazione e con tanta pazienza le ho spellate senza farle bollire.

Non ho messo tanto zucchero perché non mi piacciono le confetture troppo dolci.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    60 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Mele Cotogne 1 kg
  • Zucchero di canna 250 g
  • Acqua 200 ml
  • limone 1

Preparazione

  1. Sbucciare le mele cotogne e tagliarle a tocchetti.

    Versarle in una pentola con l’acqua e il succo del limone.

    Cuocere per 30 minuti circa e poi frullarle.

    Versarle di nuovo nella pentola, aggiungere lo zucchero e continuare la cottura per altri 30 minuti o fino a quando sarà densa.

    Versare la confettura ottenuta negli stampini a vostra scelta o in un contenitore rettangolare e lasciare raffreddare per un giorno intero.

    Possono essere necessari anche più giorni perché deve essere ben asciutta.

Note

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità?

Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan.

Mi trovi anche su Instagram, TwitterGoogle + e Pinterest

Precedente Vellutata di cavolo cappuccio viola Successivo Scaloppine al latte

Lascia un commento