Crea sito

Carciofi trifolati

I carciofi trifolati sono un contorno che a me piace molto 🙂

I carciofi sono una delle mie verdure preferite.

Mi piacciono in qualsiasi modo si facciano.

Ottimi nei primi piatti, nei secondi e nelle torte salate oppure semplicemente gustati così.

Essendo periodo di carciofi ne ho acquistati alcuni per prepararli trifolati.

E’ un contorno semplice, fatto con pochi ingredienti 🙂

I carciofi vengono fatti rosolare in padella con prezzemolo, aglio ed acqua.

Al posto dell’acqua per renderli più saporiti potete usare del brodo vegetale.

carciofi trifolati
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i carciofi trifolati

  • 8Carciofi
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1 spicchioAglio
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Coltello
  • 1 Ciotola
  • 1 Tegame
  • 1 Mezzaluna
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Mestolo

Preparazione dei carciofi trifolati

  1. Pulire i carciofi, tagliarli insieme ai gambi e versarli in una ciotola con dell’acqua nel quale si avrà spremuto del limone per evitare che diventino neri.

    In un tegame versare l’aglio e il prezzemolo tritati con un po’ di acqua.

    Se non vi piace l’aglio lasciarlo intero e poi a fine cottura toglierlo.

    Dopo 2 minuti aggiungere i carciofi ben scolati con i gambi.

    Cuocere fino a quando tutto sarà tenero e non spappolato.

    Io ho impiegato 40 minuti circa.

    Se necessario ogni tanto aggiungere dell’acqua calda.

    Aggiungere l’olio, il sale e il pepe.

    Servire subito i carciofi trifolati come contorno con carne o pesce.

Note

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità? Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan. Mi trovi anche su Instagram, Twitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »