Crea sito

Panelle allo yogurt senza lievito

Perfette per un antipasto o un aperitivo e semplicissime da preparare, sono morbide e leggere e subito pronte per essere imbottite con kebab, verdure e pomodori, o farcite in superficie con pomodori o perché no, con gamberetti insalata e salsa rosa! Ottima anche la versione dolce, che si ottiene senza sale nell’impasto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer 11 panelle
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 300 gFarina integrale
  • 500 gYogurt (Io ho usato l’intero)
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 cucchiainoBicarbonato
  • 1 cucchiaioOlio di semi di girasole

Preparazione

  1. In una ciotola versiamo le farine setacciare, il bicarbonato ed il sale e con un cucchiaio amalgamiamo il tutto. Aggiungiamo ora lo yogurt e il cucchiaio di olio e con una forchetta iniziamo ad impastare. Quando il composto inizia a stringersi, trasferiamo su un’asse e lavoriamo il panetto con le mani, fin quando non risulta bello liscio e compatto. Riponiamolo di nuovo nella ciotola, copriamolo con della pellicola è lasciamolo riposare una mezzora o anche più.

  2. Trascorso questo tempo, dividiamo il nostro panetto in tante palline (io le ho fatte da 100g ognuna) e lasciamole riposare giusto 5 minuti, sempre coperte da pellicola.

  3. Mettiamo a scaldare una padella antiaderente e nel frattempo con il mattarello stendiamo le nostre palline in dischi di circa 3mm di spessore. Mettiamo a cuocere le nostre panelle a fuoco basso e con il coperchio. In questo modo si gonfieranno come palloncini. Aspettiamo un paio di minuti e quando vediamo che sono belle gonfie, giriamole dall’altro lato e lasciamo finire la cottura.

  4. Ottime da mangiare belle calde, aperte e imbottite di ciò che più ci piace, o semplicemente condite in superficie magari con pomodori o gamberetti insalata e salsa rosa.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.