Crea sito

Linguine al sugo di baccalà

Ecco un condimento per la pasta semplice ma allo stesso tempo gustoso, che lascia proprio “soddisfatti”! Tra l’altro, questo piatto fa da primo e da secondo, dato che il baccalà è in pezzi grossi. E’ una ricetta della mia mamma, e prima di lei della mia nonna.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioniper 4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gBaccalà dissalato
  • 400 gPolpa di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • Prezzemolo
  • 400 gLinguine

Preparazione

  1. Per prima cosa in una padella mettiamo a soffriggere un aglio tagliato in pezzetti piccolissimi con dell’olio extravergine di oliva. Una volta che sfrigola, uniamo il baccalà, in un unico pezzo se non troppo grande, o in due o più parti. Lo sistemiamo dalla parte della pelle, ed una volta cotto (circa 5-6 minuti) lo giriamo da quella della polpa, e continuiamo la cottura.

  2. Una volta pronto, togliamo il baccalà e lo adagiamo su un piatto. Lo useremo dopo. Intanto nello stesso olio uniamo la polpa di pomodoro, aggiungiamo il sale e, se piace, un paio di foglioline di basilico per profumare, e lasciamo ritirare. A cottura quasi ultimata, prendiamo il baccalà cotto in precedenza e lo uniamo al sugo, finendo la cottura.

  3. Cuociamo la pasta: io utilizzo le linguine perchè sono più “scivolose”, e con questo tipo di sugo ci stanno una meraviglia! Scoliamola e condiamola, aggiungiamo un po’ di prezzemolo fresco…e buon appetito!

Note

Consiglio di utilizzare un filetto di baccalà già dissalato, basterà sciacquarlo semplicemente e metterlo direttamente in padella. Personalmente, dopo averlo soffritto, tolgo la pelle: diventa gommosa e poco piacevole al palato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.