Crea sito

VENTAGLI ALLA VALDOSTANA CON ASPARAGI SELVATICI

I ventagli alla valdostana con asparagi selvatici sono un primo piatto molto gustoso. La pasta fresca è farcita con del formaggio fontina amalgamato con uova, sale e pepe. Per non sovrastare il ripieno e valorizzare il sapore della pasta ho preparato un condimento con un soffritto di scalogno ed asparagi selvatici. Prima di servire potete spolverizzare il piatto con del formaggio grattugiato.

ventagli alla valdostana
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i ventagli alla valdostana

Per la sfoglia

  • 400 gfarina 00
  • 4uova
  • q.b.sale

Per la farcia

  • 200 gfontina
  • 1 cucchiaioamido di mais (maizena)
  • 4 cucchiailatte
  • 3tuorli
  • q.b.pepe
  • q.b.sale

Per il condimento

  • 1 mazzettoasparagi selvatici
  • 50 gburro
  • 1scalogno
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione per i ventagli alla valdostana

Per la sfoglia

  1. Pasta fresca all'uovo

    Per la sfoglia di pasta fresca all’uovo cliccate QUI

Per la farcia

  1. ventaglia alla valdostana

    Private la fontina dalla scorza, tagliatela a cubetti piccoli e mettetela in un pentolino sul fuoco. Stemperate l’amido di mais con quattro cucchiai di latte e aggiungetelo alla fontina. Aggiungete i tuorli d’uovo e mescolate continuamente. La fontina si scioglierà dapprima formando dei fili, quindi diventerà quasi liquida e successivamente si addenserà. Quando la salsa avrà raggiunto la consistenza desiderata toglietela dal fuoco e aggiungete un po’ di sale e pepe e lasciate raffreddare. 

Per i ravioli

  1. ventaglia alla valdostana

    Con un matterello stendete la pasta in sfoglie sottili. Io, per realizzare i ventagli, ho utilizzato uno stampo per avere una forma più precisa. Se non avete a disposizione uno stampo, servitevi di un coppapasta da 8 cm di diametro e tagliate la pasta in dischi. Spennellate poi i dischetti con un po’ di albume d’uovo leggermente battuto con una forchetta e distribuite sopra ogni dischetto un cucchiaino di ripieno. Ripiegate un lembo di pasta sull’altro creando una forma a mezzaluna e sigillate infine la pasta con le dita o servendovi di una forchetta.

Per il condimento

  1. ventagli alla valdostana

    Lavate accuratamente le punte di asparagi e asciugatele. In un tegame con il burro fate appassire lo scalogno affettato senza farlo colorire. Unitevi le punte di asparagi, fatele rosolare brevemente mescolandole.

  2. ventagli alla valdosta

    Versate due o tre cucchiai di cottura della pasta, regolate di sale e pepe, coprite con un coperchio e continuate la cottura per 5 minuti. Nel frattempo cuocete per 5 minuti circa i ventagli. Scolateli al dente con un mestolo forato e saltateli per qualche minuto nella padella con il condimento. Prima di servire cospargete la pasta con del formaggio grattugiato.

Consigli

E’ molto importante non infarinare la sfoglia al termine della sua preparazione altrimenti non si attacca quando viene ripiegata.

Lessate la pasta ripiena sempre al dente, scolatela con il mestolo forato e mescolatela al condimento delicatamente per evitare che la pasta si rompa.

Note

Vi suggerisco di leggere anche la ricetta dei  RAVIOLI DI RICOTTA AL PROFUMO DI TIMO

Se questo articolo vi è piaciuto, continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate   RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.