Crea sito

VELLUTATA DI ASPARAGI ALLO ZAFFERANO

La vellutata di asparagi allo zafferano è un primo piatto leggero dal gusto delicato. Una ricetta veramente facilissima e veloce, per prepararla occorrono pochi ingredienti: una patata (che renderà la zuppa ancora più cremosa), un porro che potete sostituire con lo scalogno o la cipolla e del brodo vegetale.
In questa ricetta ho esaltato ancora di più il sapore della crema di asparagi aggiungendo un pizzico di pistilli di zafferano che rendono la vellutata un piatto ancora più saporito.


vellutata di asparagi allo zafferano
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 mazzettoAsparagi
  • 1Porro
  • 1Patata
  • 1 pizzicoZafferano in pistilli
  • 750 mlBrodo vegetale
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio di oliva

Preparazione Vellutata di Asparagi allo zafferano

  1. vellutata di asparagi con zafferano

    Mettete i pistilli di zafferano in una tazzina con poca acqua calda. Coprite e lasciate in infusione 30 minuti, vedrete l’acqua colorarsi di giallo intenso.

  2. vellutata di asparagi con zafferano

    Tagliate le punte degli asparagi alla lunghezza di circa tre centimetri e mettetele da parte. Tagliate i gambi a pezzetti. In un tegame scaldate due cucchiai d’olio, insaporitevi il porro tagliato finemente.

  3. vellutata di asparagi con zafferano

    Pelate, lavate e tagliate a cubetti la patata e unitela al porro diventato ormai trasparente insieme ai gambi di asparagi. Mescolate e cuocete per 5 minuti

  4. vellutata di asparagi con zafferano

    Aggiungete quindi il brodo vegetale, già caldo, che avrete preparato con sedano, carota, cipolla ed erbe aromatiche a vostro piacimento, fino a coprire tutto, salate, pepate e lasciate cuocere per un quarto d’ora con il coperchio, aggiungendo all’occorrenza altro brodo. In ultimo aggiungete le punte di asparagi e lo zafferano con la propria acqua. Cuocete per 3 minuti sempre mescolando, alla fine salate e pepate.

  5. vellutata di asparagi con zafferano

    Trascorso il tempo di cottura frullate tutto con un mixer a immersione. Trasferite nei piatti da portata e servite subito ben calda, irrorandola con un filo di olio extravergine d’oliva e accompagnandola magari con dei crostini di pane.

NOTE

Vi suggerisco di leggere anche la ricetta della SALSA DI CAROTE ALLO ZENZERO

Se questo articolo vi è piaciuto, continuate a seguirmi sulla mia pagina Facebook  cliccate  RICOTTA & GRANOe poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.