TORTA TATIN CON MELE

Torta Tatin con mele è un classico della cucina francese, una torta di mele capovolta nata per errore, a base di pasta frolla, mele, burro e zucchero. Si narra infatti che mentre Stephanie, una delle due sorelle Tatin, stava preparando in tutta fretta una torta di mele per alcuni clienti (era proprietaria dell’omonimo ristorante di Lamotte-Beuvron) si dimenticò di mettere il guscio di pasta nel fondo dello stampo e che per porvi rimedio le coprì con uno strato di pasta brisée. In questa versione io l’ho preparata con la pasta frolla ma potete utilizzare anche la pasta brisèe o la pasta sfoglia

TORTA TATIN CON MELE
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Pasta frolla 300 g
  • Mele 5
  • Burro 100 g
  • Zucchero 125 g

Preparazione

TORTA TATIN CO MELE

  1. TORTA TATIN CON MELE

    Preparate la pasta frolla come spiegato qui.

  2. TORTA TATIN CON MELE

    Procedete quindi alla preparazione della torta. Sbucciate le mele, privatele del torso con l’apposito utensile, tagliatele a metà prima, però tagliatene una a fetta di mela intera nel senso orizzontale) e riducetele a spicchietti sottili, che lascerete in attesa in un piatto.

  3. TORTA TATIN CON MELE

    Imburrate abbondantemente uno stampo da 22 cm di diametro (potete anche distribuire dei fiocchetti di burro) e spolverizzatelo con due cucchiai di zucchero; disponetevi le mele, mettendo nel mezzo la fetta intera e intorno, a corona, gli. Fate poi altri strati di mele, fino ad averle esaurite. Cospargete l’ultimo strato con qualche fiocchetto di burro e con un cucchiaio di zucchero.

  4. TORTA TATIN CON MELE

    Stendete ora la pasta frolla sulla spianatoia infarinata in un disco più grande del diametro dello stampo usato e, con molta delicatezza, meglio se con il matterello. Trasferitelo sopra le mele. Con un coltello tagliate via l’eccedenza di pasta e premete poi il contorno all’interno dello stampo.

  5. TORTA TATIN CON MELE

    Fate cuocere la torta in forno a 200° per 20 minuti o poco più; quindi capovolgetela su una placca o su un piatto rotondo che regga il calore del forno: cospargetela con qualche fiocchetto di burro, spolverizzatela con lo zucchero rimasta e fatele caramellare sotto il grill per 3- 4 minuti. Lasciate intiepidire o raffreddare prima di servire

Note

Vi suggerisco di leggere anche la ricetta dello STRUDEL ALLA MILANESE

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornato sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro.GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente PACCHERI ALLO SCARPARIELLO Successivo TORTA GIORNO E NOTTE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.