Crea sito

PIZZOCCHERI

I pizzoccheri sono un piatto tipico della cucina Lombarda. Un piatto della cucina povera, nasce in Valtellina, con pochi ingredienti di base, farina nera e bianca, burro, formaggi e qualche verdura, ma che sapientemente combinati tra loro danno un risultato molto gustoso e molto apprezzato anche dai palati più fini. I pizzoccheri sono tagliatelle di grano saraceno lavorate a mano tirate a sfoglia non troppo sottile, bollite e ben condite con formaggi valtellinesi (casera, bitto, latteria) e burro, a cui si aggiungono le verdure, quelle che un tempo erano disponibili in quelle vallate, le verze o le coste e le patate. Un piatto facile da preparare e delizioso da gustare che potete provare a preparare a casa. Un’unica raccomandazione, la differenza la fanno le materie prime, i prodotti valtellinesi, quindi cercate i formaggi della Valtellina, e i pizzoccheri, in commercio si trovano degli ottimi prodotti sia secchi che freschi, il risultato vi stupirà.

pizzoccheri
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gpizzocheri
  • 250 gBurro
  • 100 gbitto
  • 200 gValtellina Casera
  • 150 gParmigiano reggiano (grattugiato)
  • 300 gcoste ( o verze)
  • 250 gPatate
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 3 fogliesalvia

Preparazione

I PIZZOCCHERI

  1. pizzoccheri

    Per prima cosa pulite le coste, tagliate a pezzetti piccoli e lavatele. Pelate le patate, lavatele e tagliatele a tocchetti.

  2. pizzoccheri

    Cuocete le verdure in abbondante acqua salata per 5 minuti.

  3. Aggiungere i pizzoccheri e cuoceteli per 10 minuti (le patate sono sempre presenti, mentre potete sostituire le coste con le verze).

  4. Nel frattempo tagliate a pezzetti piccoli i formaggi e teneteli da parte. Grattugiate anche il parmigiano e mettetelo da parte.

  5. Trascorso il tempo di cottura scolate i pizzoccheri con una schiumarola e versatene una prima parte in una teglia ben calda. Cospargete con formaggio grana e i formaggi Valtellinesi precedentemente tagliati a piccoli pezzetti, proseguite alternando i formaggi e i pizzoccheri.

  6. In un pentolino friggete uno spicchio d’aglio con il burro e qualche foglia di salvia, lasciandolo colorare bene, poi versatelo sui pizzoccheri distribuendolo uniformemente.

  7. Senza mescolare servite i pizzoccheri bollenti aggiungendo una macinata di pepe.

Note

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook cliccate RICOTTA & GRANO e poi mettete MI PIACE per restare sempre aggiornato sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me novità e quant’altro. GRAZIE PER L’ATTENZIONE  

Consiglio

Se volete preparare da voi i pizzoccheri in casa, iniziate mescolando le due farine; 400 gr di farina di grano saraceno con 100 gr di farina 0 , impastate con acqua e lavorate per circa 5 minuti. Con il mattarello tirate la sfoglia fino ad uno spessore di 2-3 millimetri dalla quale si ricavano delle strisce di 7/8 cm. Sovrapponete le strisce e tagliatele nel senso della lunghezza, ottenendo delle tagliatelle larghe circa 5 millimetri. 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.